Ultimo aggiornamento: 27/07/2021

Il nostro metodo

16Prodotti analizzati

29Ore impiegate

10Studi valutati

91Commenti raccolti

L’aceto di sidro di mele è molto più di un condimento per insalata. La sua versatilità lo rende un oggetto multiuso in cucina e in casa. Puoi usarlo come detergente, conservante alimentare, repellente per le zanzare, cosmetico naturale, disinfettante e persino come ammorbidente!

Come se non bastasse, l’aceto di sidro di mele può anche aiutare a migliorare la tua salute. Questo liquido fermentato agisce come un antimicrobico, promuove la sazietà e abbassa lo zucchero nel sangue. In questa guida ci concentreremo sulle proprietà medicinali dell’aceto di sidro di mele e coglieremo l’occasione per demistificare altri aspetti dei suoi benefici.

Il più importante

  • L’aceto di sidro di mele si ottiene dalla fermentazione alcolica e acetica delle mele mature. Non è solo un delizioso condimento per insalate e l’ingrediente base delle vinaigrette e di molti sottaceti, ma è anche usato per vari scopi: pulire superfici e utensili, curare i capelli e la pelle, disinfettare il cibo, tra gli altri.
  • Le proprietà medicinali dell’aceto di sidro di mele includono i suoi effetti ipoglicemici (abbassa i livelli di glucosio nel sangue), lipidici (abbassa il colesterolo e i trigliceridi nel sangue) e antimicrobici. Può aiutare la perdita di peso promuovendo la sazietà, ma non è una soluzione miracolosa per la perdita di peso.
  • L’aceto di sidro di mele è disponibile nella sua forma liquida convenzionale, ma sono disponibili anche capsule contenenti ingredienti attivi concentrati. I criteri di acquisto fondamentali per scegliere un ottimo integratore di aceto di sidro di mele sono: certificazioni (organico, biologico), forma di presentazione, pubblicità ingannevole e gusto.

Aceto di sidro di mele: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sull’aceto di sidro di mele

I benefici per la salute dell’aceto di sidro di mele sono noti da molto tempo, ma oggi questo liquido fermentato è stato promosso quasi come una “soluzione magica per tutti i mali”. Pertanto, in questa sezione ti parleremo delle reali proprietà dell’aceto di sidro di mele, di come dovrebbe essere assunto e dei miti che lo circondano.

L’aceto di sidro di mele è usato per disinfettare le verdure a foglia.
(Fonte: Windsurfer62: 48389192/ 123rf.com)

Cos’è esattamente l’aceto di sidro di mele?

L’aceto di sidro di mele, o aceto di sidro di mele, è un liquido acido ottenuto dopo la fermentazione alcolica e acetica degli zuccheri del succo di mele mature. In primo luogo, i lieviti convertono gli zuccheri in alcol (fermentazione alcolica). Poi, i batteri del genere Acetobacter trasformano l’alcol in acido acetico (fermentazione acetica).

Come si produce l’aceto di sidro di mele?

L’aceto di sidro di mele disponibile in commercio ha un’acidità del 5%. Il suo contenuto calorico (energia) e il contributo di proteine, grassi e carboidrati per 15 ml (1 cucchiaio da tavola) di porzione è praticamente nullo. Questo significa che l’aceto di sidro di mele è privo di calorie, grassi e zuccheri.

L’aceto di sidro di mele fornisce piccole quantità di potassio, circa 11 mg per 15 ml di dose. Per quanto riguarda i suoi acidi, predominano l’acido acetico e l’acido malico. Inoltre, l’aceto non filtrato e non pastorizzato, come la marca Bragg (n. 1 nella nostra classifica), conserva la maggior parte dei flavonoidi presenti nelle mele.

Manuel SánchezDottor
“Diversi esperimenti hanno dimostrato che bere aceto diluito in acqua prima di un pasto ad alto contenuto di carboidrati riduce la risposta glicemica (l’aumento del glucosio nel sangue che si verifica dopo aver mangiato un cibo)”.

Quali sono le proprietà dell’aceto di sidro di mele?

Ci sono molti miti che circondano l’aceto di sidro di mele, o almeno affermazioni che attualmente non hanno prove scientifiche. Tuttavia, gli effetti sulla salute dell’aceto di sidro di mele esistono e sono stati condotti studi scientifici che supportano le seguenti proprietà medicinali:

  • Aiuta ad abbassare la glicemia (livello di glucosio nel sangue) e migliora la sensibilità delle cellule all’insulina. Questo può essere molto vantaggioso per le persone con diabete di tipo II e per coloro che hanno sviluppato una resistenza all’insulina (o (pre-diabete).
  • Ritarda lo svuotamento gastrico, il che fa sì che il cibo consumato rimanga più a lungo nello stomaco e, di conseguenza, aumenta la sazietà e riduce l’appetito.
  • Ha un effetto antimicrobico contro virus, batteri, funghi e parassiti. Questo non è solo utile per conservare il cibo e disinfettare le verdure, ma anche per trattare la stomatite da Candida (funghi). Questa patologia consiste in un’infiammazione della mucosa della bocca causata da una protesi che coesiste con un’infezione da Candida.
  • Aiuta nel trattamento della dislipidemia, cioè quando il colesterolo “cattivo” (LDL) e/o i trigliceridi nel sangue sono sopra i livelli normali. L’aceto di sidro di mele abbassa i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.
  • Attenua l’ossidazione del colesterolo LDL e riduce il rischio di sviluppare l’aterosclerosi. Questa malattia si verifica quando le placche ateromatose si accumulano all’interno delle arterie, impedendo o ostruendo il flusso sanguigno, che può portare ad attacchi di cuore o ictus.
  • Aiuta la digestione nello stomaco, allevia il gonfiore addominale e aiuta ad espellere i gas.
  • Aiuta anormalizzare i valori della pressione sanguigna nelle persone ipertese.

L’aceto di sidro di mele è un liquido acido ottenuto dalla fermentazione alcolica e acetica degli zuccheri del succo di mele mature. (Fonte: Yelenayemchuk: 65190148/ 123rf.com)

Quali sono le differenze tra l’aceto di sidro di mele e l’aceto di alcol (aceto bianco)?

L’aceto di sidro di mele e l’aceto di alcol condividono alcuni dei benefici menzionati sopra, per esempio le loro proprietà ipoglicemiche e antimicrobiche. Tuttavia, differiscono nella loro origine, nel contenuto di acido acetico e nelle caratteristiche organolettiche, come si riflette nella tabella sottostante:

Caratteristica Aceto di mele Aceto bianco (o di spirito)
Materia prima Mele mature Alcool distillato (da canna da zucchero o chicchi di mais).
Contenuto di acido acetico 5 %. 4 a 7 %.
Colore Marrone chiaro, tendente al dorato. Trasparente.
Sapore Mite, fruttato e delicato. Intenso e acido.
Contiene flavonoidi? Sì, vengono dalle mele. No.
Usi più raccomandati Medicinale. Condimenti e vinaigrette. Cosmetici naturali per pelle e capelli. Sottaceti. Pulizia di superfici e ambienti.

L’aceto di sidro di mele può migliorare il reflusso acido?

Questo presunto beneficio dell’aceto di sidro di mele è molto popolare, ma non ci sono prove scientifiche a sostegno. Alcune persone che soffrono di reflusso acido hanno notato un miglioramento con l’aceto di sidro di mele, ma non ci sono dati chiari. Si pensa che quando il reflusso è causato da una scarsa secrezione di acido nello stomaco, l’aceto può aiutare.

L’aceto di sidro di mele è buono per la perdita di peso?

L’aceto di sidro di mele non è un prodotto dimagrante o bruciagrassi. Queste sono pubblicità ingannevoli per attirare i consumatori. Anche se ci sono piccoli studi che collegano il consumo quotidiano di aceto di sidro di mele a una diminuzione dell’accumulo di grasso, l’effetto sul peso corporeo sarebbe quasi impercettibile, meno di 1 kg. Come notato sopra, l’aceto di sidro di mele ritarda lo svuotamento dello stomaco e prolunga la sensazione di pienezza.

Di conseguenza, alcune persone hanno riferito di essere in grado di controllare meglio le loro voglie di cibo prendendo l’aceto (liquido o in capsule) su base giornaliera. Tuttavia, il consumo di questo liquido acido non dovrebbe essere abusato perché può avere effetti negativi.

Quali sono i miti sui benefici per la salute dell’aceto di sidro di mele?

Ci sono un numero enorme di miti e travisamenti che circondano i superalimenti e gli integratori, e l’aceto di sidro di mele non fa eccezione. Anche se l’aceto di sidro di mele è benefico in molti modi, gli vengono spesso attribuite proprietà che non hanno basi scientifiche. Nella tabella qui sotto confrontiamo i miti e le verità sull’aceto di sidro di mele:

Miti sull’aceto di sidro di mele Verità sull’aceto di sidro di mele
1. È un “bruciagrassi”, aiuta a “bruciare” il grasso addominale e ti permette di avere una pancia piatta.

2. Previene l’accumulo di grasso e non permette ai carboidrati di essere assorbiti.

3. Purifica il corpo (Chiarimento: Nessun cibo o liquido è purificante. Il fegato, l’intestino e i reni sono responsabili della purificazione dei rifiuti e delle tossine).

4. Alcalinizza il sangue e questo è necessario per prevenire le malattie. (Chiarimento: Il pH del sangue, che riflette la sua acidità o alcalinità, è tra 7,35 e 7,45 e il corpo si preoccupa di mantenerlo entro questi valori. Se dovesse diventare ancora più alcalino, potrebbero verificarsi serie complicazioni per la salute)

1. È un antimicrobico.

2. Migliora la sensibilità all’insulina e abbassa la glicemia.

3. Aiuta a mantenere la pressione sanguigna nella norma.

4. Riduce il rischio di sviluppare l’aterosclerosi.

5. Abbassa il colesterolo “cattivo” e i trigliceridi nel sangue.

6. Ritarda lo svuotamento gastrico e fornisce sazietà.

Come dovrebbero prendere l’aceto di sidro di mele le persone con il diabete?

In primo luogo, una persona con il diabete dovrebbe sempre consultare il proprio medico prima di prendere qualsiasi integratore, anche se è naturale come l’aceto di sidro di mele. D’altra parte, quelli con il diabete di tipo I non dovrebbero prendere l’aceto di sidro di mele come rimedio naturale perché lo svuotamento ritardato dello stomaco può influenzare il controllo glicemico.

Detto questo, l’aceto liquido può essere aggiunto a insalate, gazpacho o frullati e consumato come primo piatto o antipasto, prima della portata principale. Le capsule dovrebbero essere prese almeno mezz’ora prima di un pasto. Se si usano antidiabetici orali o insulina, è consigliabile evitare le capsule e usare l’aceto solo come condimento.

È necessario prendere l’aceto di sidro di mele diluito in acqua?

No, non è necessario prendere l’aceto di sidro di mele diluito in acqua. L’importante è non berlo liscio e puro, cioè non bere direttamente uno o più cucchiai di aceto perché potrebbe danneggiare lo smalto dei denti e causare lesioni esofagee. L’aceto di sidro di mele può essere mescolato con acqua o frullati, aggiunto al gazpacho o usato come condimento per l’insalata.

L’aceto di sidro di mele può essere usato per aggiungere lucentezza ai capelli e rimuovere i residui di shampoo dal cuoio capelluto. (Fonte: Arnel Hasanovic: 2LnzEy4om3U/ Unsplash.com)

Quali tipi di integratori di aceto di sidro di mele esistono?

Come abbiamo menzionato più volte in questa guida, l’aceto di sidro di mele è disponibile in forma liquida o di capsule (o compresse). I loro effetti sul corpo sono simili, ma la forma di consumo, la versatilità e il gusto sono molto diversi, come spiegato di seguito:

  • Aceto liquido: ha il tipico sapore agrodolce dell’aceto di mele. Dovrebbe essere mescolato con un liquido o aggiunto ad una preparazione prima del consumo. La dose raccomandata è da 15 a 30 millilitri al giorno, equivalente a 1 o 2 cucchiai.
  • Capsule di aceto: il loro sapore è quasi neutro, anche se possono avere un leggero aroma di aceto. Si prendono con un sorso d’acqua, mezz’ora prima dei pasti o con il cibo. La dose raccomandata è da 1 a 2 capsule al giorno, ma può variare a seconda della concentrazione di aceto di sidro di mele.

Quali sono gli effetti negativi che l’aceto di sidro di mele può causare?

Se consumato responsabilmente, è molto raro che l’aceto di sidro di mele causi reazioni avverse. Gli effetti indesiderati di solito appaiono quando si assume troppo aceto (superando le dosi raccomandate di cui sopra) o quando viene assunto puro. Queste sono le complicazioni associate ad un consumo inadeguato di aceto:

  • Danni allo smalto dei denti
  • Los vuotamento gastrico ritardato indotto dall’aceto può essere dannoso per gli individui con diabete di tipo I che soffrono di una condizione chiamata gastroparesi. Questa condizione influisce sul normale movimento dello stomaco e lo fa svuotare molto lentamente.
  • Ipokaliemia (livello di potassio nel sangue inferiore al normale), che è caratterizzata da crampi, dolore allo stomaco, debolezza e disturbi cardiaci.
  • Lesioni esofagee
  • Ipoglicemia (livello di glucosio nel sangue inferiore al normale) nelle persone con diabete.

L’aceto di sidro di mele può essere usato per trattare l’acne (consulta sempre prima il tuo dermatologo). (Fonte: Diana Eller: 38173991/ 123rf.com)

Quali sono le controindicazioni dell’aceto di sidro di mele?

L’aceto di sidro di mele usato come condimento ha poche controindicazioni, tranne in alcuni disturbi digestivi in cui il suo consumo non è raccomandato, per esempio, quando ci sono afte o ulcere. L’assunzione di capsule e il consumo di una quantità pari a 15-30 ml di aceto di sidro di mele al giorno sono controindicati in caso di:

  • Infanzia, gravidanza e allattamento
  • Diabete di tipo I e di tipo II che richiede insulina.
  • Le persone che prendono farmaci antidiabetici o antipertensivi perché potrebbero abbassare troppo la glicemia o la pressione sanguigna, rispettivamente.
  • Gli individui che assumono diuretici, poiché l’aceto di sidro di mele può aggravare la perdita di potassio.
  • Persone con ulcere della bocca, esofagee o gastriche.

Quali altri usi ha l’aceto di sidro di mele?

L’aceto di sidro di mele liquido è un elemento estremamente versatile e vale davvero la pena averlo in casa. Può essere usato come ingrediente cosmetico naturale, come detergente e anche per respingere le zanzare. Ecco alcuni usi interessanti per l’aceto di sidro di mele:

  • Per rendere i capelli lucidi e rimuovere i residui di shampoo sul cuoio capelluto: dopo aver lavato i capelli come al solito, risciacqua con 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele diluito in 1 bicchiere d’acqua. Lascia in posa per qualche minuto e risciacqua con acqua.
  • Per trattare l’acne (consulta sempre il tuo dermatologo prima): prima di andare a letto, applica l’aceto diluito in acqua (1 cucchiaio di aceto in 1 bicchiere d’acqua) sulle zone del viso colpite dall’acne. Lascialo in posa per tutta la notte e, la mattina dopo, lavati il viso con abbondante acqua.
  • Per disinfettare le verdure a foglia: lava le verdure sotto acqua fredda corrente per rimuovere la terra e altre impurità. Poi immergi le verdure in acqua con aceto (1/3 di tazza di aceto per litro d’acqua) per 10 minuti e risciacqua di nuovo con acqua fredda.
  • Per rimuovere gli odori dal microonde: Sciogli 2 o 3 cucchiai di aceto di sidro di mele in mezzo litro d’acqua e metti il contenitore nel microonde. Scalda per 5 minuti e poi pulisci l’interno dell’apparecchio con un panno umido.

Criteri di acquisto

Se pensi che l’aceto di sidro di mele possa essere una buona aggiunta alla tua dieta, è il momento di acquistare. Quest’ultima è spesso una sfida a causa della varietà di marche e della quantità di pubblicità che circonda questi prodotti. Per acquistare un integratore di aceto di sidro di mele di buona qualità, dovresti prestare attenzione ad alcune cose:

Certificazioni

È importante che l’aceto di sidro di mele sia biologico e che sia stato prodotto sotto rigorosi standard di qualità, per esempio GMP (Good Manufacturing Practices). A tal fine, l’etichetta dovrebbe essere controllata per i sigilli che garantiscono queste certificazioni. Le persone celiache dovrebbero controllare la presenza del sigillo che garantisce che il prodotto è senza glutine.

Vinagre de manzana

In cucina, può essere usato come condimento per l’insalata, per disinfettare le verdure, per marinare le carni e per conservare i sottaceti. (Fonte: Subbotina: 26015845/ 123rf.com)

Forma di presentazione

A volte, è difficile rispettare l’assunzione giornaliera di aceto nella sua forma liquida, poiché deve essere mescolato con qualche altro liquido o bevanda, in modo da non essere ingerito puro. Anche se è semplice, la mancanza di tempo e la pigrizia possono sconfiggere lo scopo. In questi casi, le capsule sono la migliore alternativa grazie alla loro facilità di consumo.

Gusto

Molte persone amano il sapore dell’aceto per condire il loro cibo. In questi casi, l’aceto può essere consumato convenzionalmente senza alcun problema. D’altra parte, le capsule sono un’opzione eccellente per coloro che non amano il sapore dell’aceto, ma vogliono approfittare delle sue proprietà medicinali.

Vinagre de manzana

L’aceto di sidro di mele liquido ha il tipico sapore agrodolce dell’aceto di mele.
(Fonte: Belchonock: 32593660/ 123rf.com)

Pubblicità ingannevole

Se l’etichetta di un integratore a base di aceto di sidro di mele riporta iscrizioni come “bruciagrassi”, “dimagrante” o “soppressore dell’appetito”, il prodotto non dovrebbe essere affidabile. Abbiamo già spiegato che l’aceto di sidro di mele ha molti benefici per la salute, ma non è un proiettile magico per la perdita di peso.

Katherine ZeratskyNutrizionista
“Se qualcuno con il diabete pensa, ‘ops, non voglio prendere medicine, posso curarmi con l’aceto’, la raccomandazione è: No”.

Riassunto

Anche se l’uso tradizionale dell’aceto di sidro di mele è associato al condimento dell’insalata, questo prodotto ha proprietà medicinali riconosciute dalla scienza, per esempio i suoi effetti ipoglicemici, antimicrobici e sazianti. Consumato responsabilmente, questo liquido fermentato può proteggere naturalmente la salute. In questo articolo abbiamo scoperto diversi aspetti poco conosciuti dell’aceto di sidro di mele, sia in relazione alla salute e alla bellezza che ai suoi usi in casa.

Date le sue molteplici applicazioni, l’aceto di sidro di mele non dovrebbe mancare in nessuna casa, specialmente se si tratta di una casa sana ed ecologica. Se ti è piaciuta la nostra guida, lasciaci un commento e condividila sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine: Yulia Yunovidova: 43642779/ 123rf.com)

Recensioni