Caffè verde in chicchi
Ultimo aggiornamento: 27/01/2020

Come scegliamo

Products

22Prodotto analizzati
Hours

27Ore impiegate
Studies

9Studi valutati
Comments

87Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato ai migliori brucia grassi. Ammettiamolo, chi non vorrebbe una pillola magica per perdere peso? E non solo per una questione estetica, oggi giorno sappiamo tutti che sovrappeso e obesità sono una vera minaccia per la salute, aumentando le probabilità di soffrire di numerose malattie.

Prima di iniziare con la nostra guida, ci teniamo a fare subito una premessa: non esistono rimedi miracolosi, quindi non cercheremo di farti avere false aspettative. Tuttavia, esistono veramente dei bruciagrassi, ossia dei composti interessanti che possono aiutarti nella crociata contro la perdita di peso, se li usi con cautela. Continua a leggere per saperne di più!

Le cose più importanti in breve

  • Vengono chiamati brucia grassi i prodotti formulati per favorire l’ossidazione dei lipidi e la distruzione dei depositi di grasso.
  • Per essere efficaci, i bruciagrassi devono essere combinati con un programma di allenamento fisico e un’alimentazione sana per perdere peso.
  • Prima di acquistare un brucia grassi, dovresti considerare le tue peculiarità (esigenze dietetiche e sensibilità agli stimolanti) oltre ai criteri relativi al prodotto (origine, ingredienti, data di scadenza e rapporto qualità-prezzo). Ne parleremo nella sezione apposita.

I migliori brucia grassi sul mercato: la nostra selezione

Crediamo che il tuo benessere e la tua sicurezza vengano al primo posto. Pertanto, non consigliamo prodotti caricati con ingredienti sconosciuti e potenzialmente pericolosi. Abbiamo scelto quelli che, per più ragioni, sono dei buoni bruciagrassi per coadiuvare la perdita di peso senza compromettere la tua salute. Questi prodotti si distinguono per la loro semplicità e trasparenza. Usali responsabilmente.

Il miglior bruciagrassi con caffeina

Questo articolo contiene 200 mg di caffeina per capsula. Promette un effetto stimolante immediato che migliora le prestazioni atletiche e la perdita di peso. Non contiene OGM, glutine, lattosio e altri allergeni, sono quindi ideali per chi soffre di allergie.

Gli acquirenti sono molto soddisfatti di questo prodotto, soprattutto valutando il suo effetto energizzante che non diventa così intenso da produrre nervosismo.

Il miglior brucia grassi con taurina

Questo integratore alimentare di qualità farmaceutica fornisce 1000 g di taurina per capsula e la confezione contiene 100 unità. Sebbene non sia adatto ai vegani, è adatto per celiaci o intolleranti al lattosio.

Oltre a ridurre il grasso localizzato nell’addome, questo integratore migliora la memoria e il riposo notturno, secondo chi l’ha acquistato.

Il miglior brucia grassi con forskolina

Il produttore di questo brucia grassi fornisce numerosi certificati che dimostrano che la forskolina è priva di metalli pesanti e contaminanti. Sono 90 capsule adatte anche ai vegani, ciascuna contenente 80 mg di forskolina

Sebbene la sua dose sia leggermente superiore a quella raccomandata, i consumatori non hanno effetti negativi e segnalano, soddisfatto, una costante perdita di grasso grazie a questo integratore.

I miglior brucia grassi con ginseng

Questo integratore fornisce una dose moderata di due estratti naturali di Panax Ginseng, in grado di stimolare il metabolismo senza causare eccessivo nervosismo. Sono 120 capsule adatte anche ai vegani e sono senza glutine, lattosio,  soia, stearato di magnesio, zucchero, conservanti o coloranti, aromi aggiunti e OGM.

Le persone che hanno acquistato questo articolo sono generalmente soddisfatte, notando un maggiore senso di energia che li aiuta nei loro programmi di allenamento, ma anche miglioramenti nel mal di testa e nella concentrazione.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui brucia grassi

I brucia grassi sono una serie di prodotti molto diversi che promettono di migliorare la composizione corporea eliminando il grasso immagazzinato o impedendo la creazione di nuovi depositi. I loro effetti sul metabolismo non sono ancora ben noti, quindi è necessario agire con saggezza durante l’integrazione.

Donna che corre ascoltando musica

Non tutti i brucia grassi hanno lo stesso profilo di sicurezza. (Fonte: StockSnap: 2592247/ Pixabay.com)

Cosa sono i brucia grassi e come funzionano?

I brucia grassi sono integratori o complementi alimentari che vengono utilizzati per stimolare la perdita di peso corporeo. In generale, questo effetto si ottiene attraverso un aumento del dispendio energetico, che richiederà una maggiore distruzione dei lipidi immagazzinati per produrre energia. È proprio per questo che vengono chiamati “brucia grassi” (1).

All’interno dei brucia grassi è anche possibile trovare integratori alimentari che bloccano l’assorbimento dei lipidi alimentari.

Questi prodotti sono noti anche come “cattura grassi”.

Hanno un meccanismo d’azione diverso rispetto ai brucia grasso termogenici e saranno discussi in un altro articolo più in dettaglio. Ci sono innumerevoli integratori chiamati bruciagrassi. Il loro funzionamento non è ancora molto noto e presenta ancora incognite agli esperti. Tuttavia, abbiamo studiato i presunti meccanismi d’azione dei più noti brucia grassi e li abbiamo riassunti nella tabella seguente.

Fai attenzione: non tutte queste molecole sono considerate completamente sicure (2).

Brucia grassi Possible meccanismo d’azione
 Acido clorogenico (caffè verde) Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Abbattimento dei depositi di grasso

Ossidazione dei grassi

Soppressione dell’appetito

Riduzione dell’assorbimento di glucosio

 Acido linoleico coniugato (CLA) Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Aumento dell’assorbimento di grasso da parte dei muscoli

Ossidazione dei grassi

Soppressione dell’appetito

Caffeina Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Aumento del dispendio metabolico basale

Abbattimento di depositi grassi

Capsaicina Aumento del dispendio metabolico basale

Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Ossidazione dei grassi

Aggiustamento del metabolismo di grassi e zuccheri

Soppressione dell’appetito

Chetoni di lamponi Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Abbattimento di depositi grassi

Ossidazione dei grassi

Soppressione dell’appetito

Forskolina Abbattimento di depositi grassi
Fucoxantina Aumento del dispendio metabolico basale

Ossidazione dei grassi

Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Soppressione dell’appetito

Garcina cambogia Ossidazione dei grassi

Riduzione dell’accumulo di grasso

Soppressione dell’appetito

Diminuzione dei livelli di insulina

L-Carnitina Aumento dell’assorbimento di grasso da parte del muscolo

Ossidazione dei grassi

Panax ginseng Riduzione dell’accumulo di grasso

Inibizione della sintesi degli acidi grassi

Aggiustamento del metabolismo di grassi e zuccheri

Ossidazione dei grassi

Sali di cromo Attivazione dei recettori dell’insulina
Sinefrina Abbattimento di depositi grassi

Ossidazione dei grassi

Taurina Aumento dell’assorbimento di grasso da parte del muscolo

Ossidazione dei grassi

Aumento del dispendio metabolico basale

Tè verde Ossidazione dei grassi

Abbattimento di depositi grassi

Aumento del dispendio metabolico basale

Soppressione dell’appetito

Aggiustamento del metabolismo di grassi e zuccheri

Yohimbina Aumento del dispendio metabolico basale

L’uso di queste molecole continua a generare interrogativi agli esperti. Non sorprende, quindi, che le conseguenze della combinazione di molecole diverse per creare potenti integratori dimagranti siano considerate imprevedibili. L’uso di vari composti brucia grassi può essere pericoloso e non dovrebbe essere preso alla leggera.

Sono sicuri i brucia grassi?

Gli integratori brucia grassi venduti liberamente non sono soggetti alle stesse norme sanitarie dei farmaci, quindi i consumatori dovrebbero agire con molta attenzione quando acquistano un nuovo prodotto dimagrante. La tabella seguente riassume i principali effetti collaterali associati ai più popolari bruciagrassi (2):

Brucia grassi Effetti collaterali Gravità
Acido clorogenico (caffè verde) Insonnia

Palpitazioni

Ansia

Lieve
Acido linoleico coniugato (CLA) Lesione epatica Moderata (reversibile)
Caffeina Insonnia

Palpitazioni

Ansia

Aumento della pressione arteriosa

Lieve
Capsaicina Problemi neurologici

Formazione di tumori

Sconosciuta
Chetoni di lamponi Danno cardiaco

Diminuzione della fertilità

Sconosciuta
Forskolina Diarrea Lieve (sotto studio)
Fucoxantina Non sono stati descritti Sotto studio
Garcina cambogia Danno epatico

Alterazione dell’effetto dei medicinali psichiatrici

Moderata
L-Carnitina Cattivo odore corporeo Lieve
Panax ginseng Insonnia

Vampate di calore

Disturbi digestivi

Lieve
Sali di cromo Rabdomiolisi (distruzione muscolare)

Insufficienza renale

Grave
Sinefrina Ipertenzione

Tachicardia

Danno cardiaco

Grave
Taurina Disturbi gastrointestinali

Potenziatore degli effetti della caffeina

Lieve
Tè verde Epatotossicità (dosi elevate)

Potenziatore degli effetti della caffeina

Moderata
Yohimbina Ansia

Palpitazioni

Mal di testa

Aumento della frequenza urinaria

Lieve

La maggior parte di questi effetti collaterali può essere prevenuta evitando di superare la dose giornaliera raccomandata e astenendosi dal combinare molecole brucia grassi tra loro o con altri composti, come alcol, droghe o farmaci. Tuttavia, il potenziale pericolo rappresentato dai seguenti brucia grassi rende le opzioni indesiderabili in ogni caso:

  • Capsaicina. La capsaicina è il composto attivo dei peperoncini piccanti. Nel cibo, questa molecola si trova in concentrazioni minime ed è innocua. Tuttavia, la somministrazione di elevate quantità di questa sostanza potrebbe favorire la comparsa di tumori e danni neurologici a lungo termine (2).
  • Chetoni di lamponi. Questo composto è diventato molto popolare nelle erboristerie e nei negozi di nutrizione, occupando un posto d’onore tra gli integratori brucia grassi. Tuttavia, l’assenza di studi affidabili sulla sua sicurezza a lungo termine e il suo potenziale effetto cardiotossico ne fanno un’opzione indesiderabile. (3).
  • Sali di cromo. A seconda della loro formulazione, i sali di cromo possono agire come molecole ossidanti dannose per i tessuti del corpo. Il nicotinato di cromo è considerato un’opzione più sicura, tuttavia sono necessari studi più approfonditi prima di poter chiarire la sicurezza di questo composto. (4).
  • Sinefrina. La sinefrina è ottenuta dall’estratto di arancia amara. Nonostante la sua origine naturale, questa molecola è un potente attivatore del sistema nervoso simpatico (responsabile delle reazioni di lotta e fuga del nostro corpo), che può causare pericolose tachicardie e aumenti della pressione sanguigna (2).

Dopo aver scartato i composti più insicuri, abbiamo continuato ad analizzare la composizione di altri integratori con attività brucia grassi che, senza essere tossici, possono diventare pericolosi in determinate condizioni. I seguenti integratori, pertanto, richiedono un uso informato e devono essere analizzati in singoli articoli (2, 5, 6):

  • Acido linoleico coniugato (CLA). Sebbene il CLA si sia dimostrato un composto innocuo negli esperimenti sugli animali, è stato dimostrato che ha il potenziale per danneggiare il fegato di persone sane se viene superata la dose massima raccomandata (3 g) o se viene utilizzata per un periodo di tempo superiore a sei mesi.
  • Garcinia cambogia. Questo integratore di origine vegetale è stato usato in sicurezza per anni anche a dosi elevate. Tuttavia, il suo uso in combinazione con altri brucia grassi o con alcuni farmaci potrebbe essere tossico. Per questo motivo deve essere analizzato più attentamente.
  • Tè verde. Sebbene il tè sia considerato sicuro nell’infusione e accompagnato da cibo, sono stati segnalati casi di danni al fegato a seguito del consumo di integratori di tè verde di scarsa qualità (contenenti metalli pesanti o altri contaminanti), quindi è necessario un esame approfondito di ciascun prodotto prima di iniziare con un’integrazione.

Pertanto, dopo un’attenta indagine, abbiamo rimosso sette dei quindici bruci grasso più popolari dalla nostra lista. Gli effetti collaterali di caffè verde, caffeina, forskolina, fucoxantina, L-carnitina, ginseng, taurina e yohimbina sono abbastanza lievi da poter essere utilizzati con relativa sicurezza. Ma per quanto riguarda la sua efficacia?

Capsule di ginseng

I bruciagrassi avranno effetto solo se li combiniamo con uno stile di vita sano. (Fonte: Joannawnuk: 96349775/ 123rf.com)

Sono davvero efficaci i brucia grassi?

È inutile trovare un integratore brucia grassi affidabile e facile da usare se i suoi effetti non sono soddisfacenti. Nelle righe seguenti troverai un riepilogo delle ultime informazioni sui bruciagrassi che hanno superato i nostri criteri di sicurezza, con riferimenti agli studi più recenti (1, 2, 7):

  • Acido clorogenico (caffè verde) – L’acido clorogenico è un polifenolo con attività antiossidante e antinfiammatoria. Negli animali, questo composto ha dimostrato di essere in grado di ridurre il tessuto adiposo accumulato nel corpo, contribuendo alla perdita di peso. Tuttavia, non è stato stabilito se questa perdita di grasso si traduca in risultati tangibili nell’uomo.
  • Caffeina – È stato dimostrato che l’effetto attivante della caffeina accelera il metabolismo del corpo umano a breve termine. A lungo termine, tuttavia, viene prodotta la tolleranza agli effetti di questa molecola e il suo effetto brucia grassi si perde.
  • Forskolina – La forskolina è un composto presente in una pianta legata alla menta (Coleus forskohlii). Sotto forma di integratori, la forskolina si è dimostrata utile nel ridurre la massa grassa dei ratti obesi. Anche in uno studio con uomini obesi questo prodotto è stato in grado di ottenere una significativa perdita di peso.
  • Fucoxantina – La fucoxantina è ottenuta dalle alghe Undaria pinnatifida. Studi condotti sull’uomo hanno dimostrato che questo composto è in grado di promuovere la perdita di peso e l’ossidazione della massa grassa nell’uomo, sebbene gli studi clinici finora disponibili potrebbero essere soggetti a diversi conflitti di interesse.
  • L-carnitina – La L-carnitina agisce come trasportatore di grasso verso i mitocondri (responsabili della produzione di energia corporea), quindi è essenziale mantenere livelli adeguati di questa sostanza per utilizzare i lipidi come combustibile. La sua efficacia diminuisce nelle persone che hanno già livelli adeguati di carnitina.
  • Panax ginseng – L’estratto di radice di questa pianta millenaria ha un alto potere brucia grassi negli studi sui ratti obesi. Studi sull’uomo dimostrano che l’integrazione di gingseng ha un leggero effetto dimagrante che si combina con altri benefici (come un rafforzamento del microbiota intestinale).
  • Taurina – In uno studio del 2010 è stato somministrato un integratore di taurina ai ciclisti professionisti, sperando di trovare un aumento delle loro prestazioni fisiche. Sebbene non sia stato riscontrato alcun miglioramento nei parametri atletici di questi soggetti, è stato osservato un aumento significativo dell’ossidazione dei grassi.
  • Yohimbina – Esistono due studi (condotti rispettivamente nel 1991 e nel 2002), relativi alla yohimbina (dalla corteccia dell’albero africano Pausinystalia johimbe), che dimostrano un aumento della perdita di peso negli anziani sottoposti a una dieta ipocalorica. Sfortunatamente, questo effetto non è stato riprodotto negli esperimenti successivi.

La maggior parte dei brucia grassi è in grado di favorire la perdita di peso negli animali. Tuttavia, sono stati condotti esperimenti sull’uomo su un piccolo numero di individui, che necessitano di ulteriori studi prima di poter ratificare i loro effetti. La caffeina è l’eccezione, essendo capace inequivocabilmente di accelerare il metabolismo (per un breve periodo di tempo)(8).

Tazzina e chicchi di caffè

Evita le combinazioni con più ingredienti brucia grassi. (Fonte: Ferlic: h9Iq22JJlGk/ Unsplash.com)

Quale brucia grassi è il migliore?

Abbiamo limitato il nostro elenco di integratori brucia grassi a cinque composti sicuri ed efficaci secondo gli studi consultati. Caffeina, forskolina, fucoxantina, ginseng e taurina sono quelli che, a nostro avviso, offrono il miglior potenziale per bruciare i grassi. La seguente tabella include l’intervallo di dosi e le relative indicazioni principali (1, 2, 7):

Brucia grassi Dosaggio raccomandato Indicazioni
Caffeina 200 mg Prendere nella parte iniziale della giornatta per evitare l’insonnia.

Evitare la tolleranza (due settimane di integrazione seguite da due settimane di sosta)

Forskolina 50 mg Suguire un’alimentazione ipocalorica durante l’integrazione per evitare la diarrea
Fucoxantina 2,4 – 8 mg Richiede integrazione continua per un minimo di 5-16 settimane
Panax ginseng 200 – 400 mg (2 – 4% di concentrazione) Prendere prima dei pasti, preferibilmente la mattima

Interrompere l’integrazione 2 settimane prima di qualsiasi intervento dentale o chirurgico (sanguinamento)

Taurina 500 – 2000 mg Assumere prima dell’allenamento fisico

Potresti avere voglia di combinare uno o più di questi integratori per massimizzare i loro effetti, ma ti ricordiamo che la sicurezza di questi mix è molto inferiore di quella degli integratori stessi. Ad esempio, la taurina, un composto molto sicuro preso da solo, potrebbe potenziare gli effetti della caffeina e influire sulla funzione cardiaca.

Come assumere un brucia grassi per trarne il massimo?

È necessario dimostrare che gli effetti dei bruciagrassi dipendono, in misura maggiore o minore, dal grado di attività fisica. Il modo migliore per aumentare il dispendio metabolico basale (quantità di calorie consumate dal nostro corpo a riposo) è attraverso lo sport. Non saranno utili in combinazione con uno stile di vita sedentario.

Inoltre, una serie di stili di vita salutari contribuirà ad aumentare le possibilità di successo del nostro integratore brucia grassi, evitando anche la comparsa del temuto “effetto rimbalzo” (recupero del peso perso quando si abbandona l’uso del prodotto brucia grassi). Li troverai descritti nel seguente elenco (1, 2, 7):

  • Segui un’alimentazione sana. Una dieta a basso contenuto di carboidrati semplici (ma che fornisce abbastanza proteine, grassi buoni, vitamine e minerali) contribuirà alla perdita di peso. Inoltre, ridurre l’assunzione di grassi ‘cattivi’ previene l’insorgenza di effetti avversi gastrointestinali di integratori come la forskolina.
  • Bevi. I bruciagrassi più stimolanti, come la caffeina, causano un aumento della temperatura corporea e della sudorazione. Sarà molto importante il contributo dell’acqua (anche sotto forma di zuppe, infusi o bevande) per evitare la comparsa di disidratazione.
  • Riposa sufficientemente. È stato dimostrato che le persone che dormono meno di 7-8 ore ogni notte hanno maggiori probabilità di soffrire di obesità, diabete e ipertensione. Se vuoi ottenere il massimo dal tuo brucia grassi, mantieni il tuo metabolismo sano nel rispetto delle ore di riposo.
  • Stai lontano da alcol e droghe. Poiché molti integratori brucia grassi richiedono il metabolismo della funzionalità epatica, non è consigliabile combinarli con l’alcol, che dipende anche da questo organo per una corretta eliminazione. Alcune droghe eccitanti, come le anfetamine, potrebbero potenziare gli effetti dei bruciagrassi con effetti potenzialmente letali.

Quali precauzione devo prendere mentre assumo un brucia grassi?

L’integrazione con un brucia grassi dovrebbe essere considerata fondamentalmente diversa da quella eseguita con qualsiasi altro integratore alimentare. L’uso di un bruciagrassi dovrebbe essere limitato nel tempo (fino a perdere la quantità desiderata di peso) e il suo uso non è raccomandato per le persone con un peso all’interno dei parametri normali (2, 6).

Posso usare il brucia grassi se soffro di patologie croniche? Le persone con patologie cardiaca, ipertensiva, diabetica, renale, metabolica, neurologica, psichiatrica o muscolare dovrebbero astenersi dall’utilizzare bruciagrassi senza la preventiva approvazione di un medico.

I miei farmaci possono interagire con i brucia grassi? Sicuramente! Sfortunatamente, i bruciagrassi possono influire sui farmaci, diminuendone gli effetti o generando reazioni pericolose. Sebbene ciascuno di questi prodotti possa interagire con diversi farmaci, le principali sostanze coinvolte saranno (9):

  • Anticoagulanti
  • Antidiabetici
  • Farmaci psichiatrici
  • Antipertensivi
  • Antitiroidei
  • Ormoni tiroidei
  • Anticoncezionali

I bambini possono assumere bruciagrassi? La sicurezza degli integratori brucia grassi nei bambini che hanno un metabolismo così vulnerabile non è stata studiata. Per questo motivo, si raccomanda di non somministrare integratori brucia grassi sotto ai 18 anni.

E le donne in gravidanza o quelle che allattano? L’influenza dei bruciagrassi sul feto o la loro presenza nel latte materno non è stata studiata, anche se ci sono evidenze secondo cui questi integratori potrebbero influenzare negativamente sulla crescita del bambino. Pertanto, il suo uso non è raccomandato.

In conclusione, le persone che possono fare un uso più sicuro degli integratori brucia grassi saranno quelle che sono sane, in buone condizioni generali e che non prendono farmaci per parologie croniche. Altrimenti, si consiglia di consultare un medico prima di iniziare a utilizzare un nuovo brucia grassi.

I brucia grassi sono più efficaci nelle persone obese che negli individui con peso normale. (Fonte: xb100: 91191488/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

La vera sfida dei brucia grassi è quella della decisione quando devono essere acquistati. Non troverai centinaia, ma migliaia di articoli che ti prometteranno di “sciogliere” il grasso indesiderato dal tuo corpo a un prezzo molto basso. Non lasciarti ingannare da vuote promesse e leggi i nostri criteri di acquisto prima di affidare la tua salute a un produttore sconosciuto.

Esigenze dietetiche

Non perdere di vista le tue preferenze dietetiche, le allergie e le intolleranze. Se sei celiaco, assicurati che il tuo prodotto brucia grassi sia etichettato “senza glutine”. Se sei vegano, prendi un integratore a base vegetale, per esempio a base di ginseng o caffeina. Fai attenzione alle capsule di questi integratori, che possono essere fatte di gelatina animale.

Caffè

Alcuni bruciagrassi, come la taurina, hanno ulteriori effetti benefici. (Fonte: Serezniy: 28862123/ 123rf.com)

Origine del prodotto

Sono stati descritti casi di intossicazione durante l’integrazione con forskolina e fucoxantina secondarie ai prodotti contaminanti contenuti in questi articoli. È essenziale evitare qualsiasi tipo di tossico o pesticida nei nostri bruciagrassi; Scegli i prodotti agricoli biologici ogni volta che cerchi un estratto vegetale (2, 6).

Sensibilità agli stimolanti

Fai molta attenzione agli integratori a base di stimolanti, come il ginseng o la caffeina. Se sei una persona nervosa o che soffre di ansia, questi bruciagrassi possono peggiorare la tua condizione e regalarti un’esperienza molto spiacevole. Conosci te stesso e se la tua personalità è incline al disagio, opta per altri composti, come la fucoxantina.

È necessario evidenziare che mentre la caffeina è considerata piuttosto sicura nelle dosi raccomandate, il suo sovradosaggio può causare aritmie, ipertensione e persino edema cerebrale e morte. Le persone sensibili alla caffeina possono presentare questa sindrome usando dosi standard, quindi dovrebbero astenersi dall’utilizzare qualsiasi brucia grassi con caffeina.(2).

Giulio D’AurizioNutrizionista

“Esiste una sindrome d’abuso di ginseng caratterizzata da disordini del sonno, ipertensione, irritabilità, eruzioni cutanee e diarrea.”.

Combinazione di ingredienti

Ricorda che la maggior parte degli effetti collaterali dei bruciagrassi (di solito insufficienza epatica fulminante, insufficienza renale o patologia cardiovascolare) sono comparsi dopo l’uso di integratori contenenti varie combinazioni di elementi brucia grassi. Per sicurezza, scegli un integratore basato su un singolo prodotto ed evita di mescolarlo con altri ingredienti (2, 6).

Conservazione e scadenza

Segui le istruzioni del produttore relative alla conservazione del prodotto brucia grassi. In generale, questi articoli devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce solare. Non usare prodotti scaduti, che avranno perso il loro potenziale di brucia grassi (e potrebbero avere effetti spiacevoli).

Rapporto qualità prezzo

Il prezzo dei brucia grassi dipenderà dal loro principio attivo. La taurina e la caffeina si distingueranno per il loro basso prezzo e l’alto valore, mentre l’esclusiva fucoxantina ha un prezzo dato dall’innovazione e al suo potenziale promettente. Controlla la tabella seguente se vuoi conoscere il costo dei bruciagrassi in modo più dettagliato:

Brucia grassi Prezzo medio (90 capsule)
Caffeina 5 – 15 €
Forskolina 15 – 20 €
Fucoxantina 30 – 60 €
Panax ginseng 15 – 20 €
Taurina 5 – 12 €

Conclusioni

Quanto è difficile raggiungere il nostro peso ideale! Sfortunatamente, serve sempre un’alimentazione sana e uno stile di vita attivo. Tuttavia, se hai bisogno di ulteriore aiuto, puoi cercare un valido integratore brucia grassi. Questi prodotti non dovrebbero essere presi alla leggera; se non vengono usati con saggezza, potrebbero avere effetti dannosi.

Speriamo che questo articolo sia servito come introduzione pratica all’affascinante e complesso mondo dei brucia grassi. Se decidi di provare uno di questi articoli per perdere “quei chili in più”, non dimenticare i nostri consigli e raccomandazioni per farlo nel modo più sicuro ed efficace possibile.

Se ti è piaciuta la nostra guida sui brucia grassi, lasciaci un commento e condividi questo articolo.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Photopips: 27316356/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Anabel Redattrice laureata in medicina
Laureata in Medicina. La mia missione: utilizzare il metodo scientifico per trovare nuovi modi per migliorare le prestazioni sportive e intellettuali delle persone sane. Il mio pubblico: le persone che desiderano informazioni sull'integrazione basata sulle evidenze. I miei integratori preferiti: L-teanina e vitamine del gruppo B.