Pesce e frutti di mare
Ultimo aggiornamento: 21/04/2020

Il nostro metodo

30Prodotti analizzati

15Ore impiegate

11Studi valutati

150Commenti raccolti

Una delle proteine più importanti nel nostro corpo è il collagene. Questa molecola mantiene le nostre cartilagini e articolazioni in buone condizioni e dona alla nostra pelle luminosità ed elasticità. Sfortunatamente, il nostro corpo riduce la formazione di questa incredibile proteina come conseguenza dell’invecchiamento. È possibile interrompere questo processo?

Non possiamo rallentare il passare del tempo, ma possiamo provare a mitigare i suoi danni. Il collagene marino è usato per sintetizzare integratori che combattono la perdita di elasticità della pelle e delle articolazioni. Se vuoi sapere cosa differenzia il collagene marino dagli integratori più tradizionali, continua a leggere!

Le cose più importanti in breve

  • Il collagene marino si ottiene dalle squame, dalle lische e dalla pelle dei pesci.
  • Gli integratori di collagene marino sono efficaci quanto gli altri terrestri, come il collagene bovino.
  • Gli integratori di collagene marino devono essere acquistati in base alle proprie esigenze alimentari, scegliendo prodotti idrolizzati che appartengono alla pesca sostenibile. Parleremo di questi aspetti ed altri nella sezione finale dell’articolo.

I migliori integratori di collagene marino sul mercato: la nostra selezione

Abbiamo esaminato il mercato digitale e scelto gli integratori di collagene marino di alta qualità. Senza dimenticare le opinioni dei consumatori, abbiamo valutato gli ingredienti di ciascun prodotto per stilare l’elenco dei migliori articoli attualmente disponibili. Speriamo che soddisfino tutte le tue aspettative.

L’integratore di collagene marino preferito dalle recensioni

Questo integratore contiene 100 capsule che combinano collagene marino con acido ialuronico, magnesio e vitamina C. La dose raccomandata è di due compresse al giorno, da assumere prima di coricarsi. Il magnifico rapporto qualità-prezzo di questo integratore, la sua efficacia e la sua confezione ermetica lo rendono uno dei preferiti dalle recensioni. Il suo “modello” di utente è l’atleta incline a lesioni.

Il collagene marino più sostenibile

Questo integratore di polvere di collagene marino è stato ottenuto da pesci selvatici nelle acque del Canada. Il produttore assicura che il suo prodotto non contiene ormoni o antibiotici e possa per questo essere utilizzato dagli utenti più sensibili. La maggior parte dei commenti elogia l’efficacia di questo collagene, insieme alla sua facilità di dissoluzione. Può essere sciolto nel succo di frutta per mascherare il suo leggero aroma di pesce.

Il meglio preparato con collagene marino

Questo ingegnoso formato di presentazione consente ai consumatori di gustare una colazione al gusto di cacao, integrando collagene marino, magnesio, calcio, acidi grassi polinsaturi, vitamine e minerali. I consumatori assicurano che il sapore di questa preparazione è molto simile a quello di qualsiasi altro preparato di cacao non zuccherato. Grazie al suo contributo di collagene e sostanze nutritive, molte persone lo considerano un alimento base nella loro dispensa.

Il miglior collagene marino per la pelle

La nuova generazione per la cura della pelle è presentata come un trattamento sinergico, che combina nutrienti solidi e liquidi. Il collagene marino è uno dei principali anti-invecchiamento di questo cocktail di bellezza. Questo integratore di collagene marino delizia gli acquirenti, principalmente donne che vogliono migliorare l’aspetto della loro pelle. Gli eccellenti risultati giustificano l’alto prezzo del trattamento.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul collagene marino

Come accennato, il collagene marino si ottiene dalla pelle, dalle squame e dalle lische dei pesci. La sua funzione è identica a quella dei collageni di origine terrestre (principalmente bovini e suini), sebbene il suo effetto sulla pelle potrebbe essere più pronunciato. Gli integratori di collagene marino sono recentemente diventati popolari grazie alla loro sostenibilità e sicurezza.

Coppia che mangia pesce

Il collagene marino può migliorare la struttura della pelle. (Fonte: Goodluz: 41809600/ 123rf.com)

Cos’è il collagene marino?

Il collagene è la molecola più abbondante nel corpo umano. Questa proteina stabilizza i tessuti del nostro corpo, fornendo loro resistenza. In realtà, quando parliamo di collagene ci riferiamo a una famiglia di proteine simili nella composizione, ma diverse nella struttura. Le sue varianti più rilevanti sono le seguenti(1):

  • Tipo I: abbonda nella pelle, ossa, tendini, denti e cornea. Previene i danni ai tessuti quando sottoposti a processi di stiramento.
  • Tipo II: questo tipo di collagene si trova più spesso nella cartilagine. Fornisce resistenza agli aumenti della pressione articolare, contribuendo a mantenere l’integrità di questi tessuti.
  • Tipo III: il collagene di tipo III è presente nei vasi sanguigni, nella pelle e nel tessuto ghiandolare. Là, questa molecola contribuisce al supporto di vari organi corporei. Inoltre permette di mantenere l’elasticità della pelle.
  • Tipo V: questa molecola si dispone tra gli organi, formando parte del cosiddetto tessuto interstiziale. Può anche essere trovata nella placenta, essendo essenziale per portare a compimento le gravidanze.
  • Tipo X: le ossa e le articolazioni devono una parte significativa della loro resistenza al decimo tipo di collagene.

Il nostro corpo è in grado di produrre da solo il collagene attraverso l’uso di vari aminoacidi, tra cui prolina, lisina e glicina. Tuttavia, la sintesi di questa proteina diminuisce nel corso degli anni.

Questo evento è stato collegato al processo di invecchiamento (pelle e articolazioni).

Alcuni esperti hanno cercato di utilizzare il collagene come nutraceutico, ovvero un nutriente benefico che può essere utilizzato come integratore. Somministrando il collagene in modo esogeno, si eviterebbe il declino indotto dall’età nei livelli di questa proteina. Ma sai qual è l’origine della materia prima della maggior parte degli integratori di collagene?

Gli integratori alimentari di collagene sono ottenuti da altri animali che contengono anche questa proteina nei loro corpi. I resti non commestibili di mucche e maiali sono comunemente usati per produrre questi articoli. Tuttavia, questa proteina può anche essere ottenuta dalle lische e dalla pelle dei pesci, che danno origine agli integratori di collagene marino(2).

pesce nel ghiaccio

A differenza dei tradizionali integratori di collagene, il collagene marino è ottenuto da squame e lische. (Fonte: Raths: 37078334/ 123rf.com)

In cosa si differenzia il collagene marino dal bovino o suino?

Al momento dell’acquisto di un integratore di collagene si possono trovare diversi articoli, elaborati da differenti materie prime. A seconda dell’origine delle proteine, troveremo il collagene “terrestre” (bovino, suino o da pollame, tra gli altri) e marino. Il seguente elenco riassume le loro caratteristiche principali(1, 2, 3):

  • Collagene bovino – La pelle, la cartilagine e l’osso della vacca sono l’ingrediente principale di questi integratori di collagene. Le proteine bovine sono ricche di collagene di tipo I e III e sono generalmente utilizzate per trattare i sintomi dell’osteoartrosi, accelerare il recupero dei tessuti e migliorare la struttura della pelle.
  • Collageno suino – Simile al collagene bovino, gli integratori ricavati da pelle e cartilagine di maiale forniscono elevate quantità di collagene di tipo I e di tipo III. Questo prodotto è più popolare nel campo della chirurgia estetica, dove viene utilizzato come riempitivo per rughe, occhiaie e imperfezioni.
  • Altri collageni terrestri – esistono altre fonti di collagene, come le ossa del pollame (pollo e gallina, principalmente) o le uova. Questi prodotti sono meno popolari dei derivati della vacca o del maiale, e appaiono molte volte come ingredienti aggiuntivi negli integratori.
  • Collagene marino – Le squame, le lische e la pelle del pesce vengono elaborate per ottenere integratori di collagene marino. Questo articolo è ricco di collagene di tipo I, motivo per cui viene spesso utilizzato come integratore alimentare per migliorare l’aspetto della pelle. Potrebbe anche contribuire a mantenere la salute delle ossa e delle articolazioni.

La verità è che il collagene eserciterà il suo effetto sul nostro corpo con poca attenzione alla sua origine. La scelta di un integratore di collagene marino rispetto a un altro di origine bovina o suina dovrebbe pertanto basarsi sulle preferenze personali di ciascun consumatore. I seguenti fattori, ad esempio, sono estremamente importanti per alcune persone(2):

  • Tranquillità. Alcune persone vedono il collagene bovino come un potenziale trasmettitore della “malattia della mucca pazza” o della malattia di Creutzfeldt-Jakob. Gli attuali controlli sulla produzione di integratori rendono quasi impossibile la trasmissione di questa malattia. Tuttavia, ci sono consumatori che si sentono “più tranquilli” scegliendo un collagene marino.
  • Preferenze nutrizionali. Il collagene bovino e suino sono generalmente sottoposti a processi di idrolisi che li rendono ipoallergenici. Tuttavia, le persone con gravi allergie alimentari possono scegliere un collagene marino per evitare qualsiasi tipo di intolleranza alimentare.
  • Etica e religione. Le credenze e le preferenze personali sono un fattore che non può essere trascurato nel mondo dell’integrazione. Le persone che non possono usare derivati del maiale o della mucca troveranno una buona opzione nel collagene marino.
  • Sostenibilità. Il collagene marino potrebbe essere una materia prima più rispettosa dell’ambiente rispetto ai collageni terrestri. Tuttavia, questa affermazione richiede ulteriori studi per confermarla, prima che possa essere accettata come pienamente valida.

Non possiamo quindi dirti se il collagene marino è un’opzione superiore al collagene bovino o suino. Sarà necessario che tu prenda in considerazione le tue esigenze e preferenze per scegliere l’integratore più adatto a te. Questa tabella, che riassume le proprietà di diversi tipi di integratori di collagene, può essere utile per decidere (2, 3, 4)

Collagene Suino Bovino Marino
Usi comuni Dolore articolare

Riparazione dei tessuti

Elasticità cutanea

Salute digestiva

Medicina estetica

Dolore articolare

Riparazione dei tessuti

Elasticità cutanea

Salute digestiva

Dolore articolare

Riparazione dei tessuti

Elasticidtà cutanea

Salute ossea

Antiossidante

Vantaggi Ipoallergenico Apporto aggiuntivo di proteine Ipoallergenico

Sostenibile

Sicuro

Svantaggi Intolleranza alla materia prima Intolleranza alla materia prima

Trasmissione di malattie (estremamente raro)

Intoleranza alla materia prima
Prezzo medio (100 grammi) 4 – 5 € 3 – 4 € 5-10 €

Quali benefici mi può apportare un integratore di collagene marino?

Un integratore di collagene marino ti offrirà tutti i benefici associati ai tradizionali integratori alimentari di collagene. Questo prodotto viene utilizzato, preferibilmente, per migliorare la carnagione e la consistenza della pelle, essendo in grado di attenuare le linee di espressione. Gli altri benefici associati al collagene marino sono riassunti nel seguente elenco(5, 6, 7)

  • Sollievo dai dolori articolari: il consumo di collagene marino potrebbe migliorare i dolori articolari causati dall’osteoartrite, cioè il processo di degenerazione cronica della cartilagine articolare. Anche gli atleti che soffrono di disagio articolare durante l’allenamento possono trarre vantaggio dall’uso del collagene marino.
  • Aumento della densità ossea: in diversi studi è stato anche dimostrato che gli integratori di collagene marino aumentano la densità ossea. Questo parametro è uno dei principali indicatori della salute delle ossa e, quando diminuisce, aumenta la probabilità di soffrire di osteoporosi.
  • Effetto antiossidante: è stato dimostrato che il collagene marino produce effetti antiossidanti se somministrato come integratore a modelli animali. L’effetto antiossidante di questo prodotto potrebbe aiutare a mitigare i danni causati dai radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento precoce.
  • Controllo metabolico: somministrando un integratore di collagene marino a pazienti diabetici di tipo 2, è stato osservato un migliore controllo del metabolismo del glucosio e dei lipidi. Pertanto, gli integratori alimentari di collagene marino potrebbero migliorare il profilo metabolico di alcuni consumatori.

Naturalmente, anche gli integratori di collagene marino hanno i loro detrattori. Ci sono figure influenti nel mondo della medicina e della dietetica che sono convinti che l’uso di questo tipo di articoli non porti alcun tipo di beneficio. Sebbene gli studi attuali sembrino confermare l’utilità del collagene, dobbiamo tenere conto di alcune sfumature.

E, sebbene gli integratori di collagene possano migliorare la qualità della nostra vita, non sostituiscono le cure mediche. Né possono rallentare il naturale processo di invecchiamento o evitare le conseguenze di una dieta squilibrata. Il nostro articolo sul collagene tradizionale può aiutarti a regolare la tua dieta per massimizzare la sintesi di questa proteina.

Come devo usare gli integratori di collagene marino?

Utilizzando la bibliografia disponibile, abbiamo progettato un tabella che può guidarti nella scelta della dose di collagene marino a seconda dell’effetto desiderato. Ricorda che questi valori sono indicativi e dovresti dare la preferenza alle indicazioni personalizzate di un professionista della salute(4, 8, 9, 10).

Effetto? Dose? Quando?
Miglioramento della texture della pelle 2,5 grammi 1 volta al giorno
Diminuzione delle linee di espressione 1 grammi 1 volte al giorno
Miglioramento dei dolori articolari (degenerativo) 360 – 720 milligrammi 1 volta al giorno
Miglioramento del dolore articolare (dovuto allo sport) 10 grammi (previa aprovazione medica) 1 volta al giorno

In linea di principio, l’assorbimento di integratori di collagene marino non sarà influenzato dal suo consumo concomitante con il cibo. Di solito si assume al mattino, con la colazione. Tuttavia, sono stati osservati effetti positivi anche in studi in cui il collagene è stato somministrato immediatamente prima del riposo notturno.

Quali precauzioni devo prendere mentre assumo collagene marino?

Gli integratori di collagene marino sono considerati sicuri per il consumo purché vengano utilizzate dosi basse o moderate (2,5 grammi). Gli effetti collaterali del consumo di integratori di collagene marino sono generalmente lievi (cattivo sapore in bocca e disturbi gastrointestinali). Eccezionalmente, questo prodotto può aumentare i livelli di calcio nel sangue(11).

Non sono state descritte interazioni farmacologiche significative causate dall’integrazione di collagene marino. Tuttavia, è consigliabile consultare un professionista di fiducia se vengono presi più trattamenti cronici prima di iniziare a utilizzare un integratore di questa proteina.

I minorenni non devono prendere questo integratore senza supervisione.

L’effetto degli integratori di collagene marino sul corpo di donne in gravidanza o in allattamento non è noto. Per questo motivo, si consiglia cautela per le donne in queste fasi della vita. L’uso di questo integratore quindi deve essere evitato o accompagnato da una stretta attenzione medica.

Se soffri di allergia ai pesci o ai crostacei, devi fare molta attenzione quando usi integratori di collagene marino. Inoltre, non dovresti usare questi articoli senza la supervisione di un esperto. Sebbene il processo di sintesi tenda a rimuovere la maggior parte degli allergeni dai pesci, esiste ancora un moderato rischio di provocare reazioni di intolleranza.

Ana Maria LajusticiaBiochimica, scrittrice e relatrice

“Il collagene costituisce il 38% del corpo umano”.

Criteri di acquisto

Cosa differenzia un buon integratore di collagene marino da un altro di qualità mediocre? Nelle righe seguenti troverai informazioni sulle principali caratteristiche che influenzano la qualità degli integratori di questa proteina. Fai molta attenzione e non trascurare questi criteri di acquisto!

Esigenze alimentari

Ricorda, il collagene marino non è un prodotto adatto a vegani o vegetariani. Questa proteina ha un’origine puramente animale. Gli integratori pubblicizzati come “collagene vegano” includono composti che stimolano la sintesi endogena di collagene senza fornire direttamente questa proteina. Non farti ingannare!

Donna che si allena

Il collagene marino ha poche interazioni farmacologiche. (Fonte: Rido: 83992278/ 123rf.com)

Peptidi idrolizzati

Naturalmente, possiamo trovare il collagene nella gelatina e negli alimenti di origine animale. Sfortunatamente, il grado di assorbimento della proteina in questa forma è molto basso. Se hai intenzione di trovare un integratore di collagene marino, scegline uno con peptidi idrolizzati. Questo formato contiene molecole più piccole di collagene marino che consentono un assorbimento ottimale.

Combinazione di ingredienti

Se lo desideri, puoi combinare il tuo integratore di collagene marino con altri prodotti. La vitamina C, ad esempio, fornirà effetti antiossidanti. D’altra parte, l’acido ialuronico può contribuire al mantenimento della struttura articolare. E se le tue prestazioni sportive sono la tua preoccupazione, un’opzione popolare è l’aggiunta di collagene marino e magnesio.

Origine della materia prima

Lo sfruttamento eccessivo della pesca è una delle maggiori sfide per la nostra società. L’integrazione con collagene marino può essere sostenibile purché vengano utilizzati stili di pesca sostenibili. Se sei preoccupato per l’ambiente, richiedi un prodotto che indichi l’origine della materia prima sulla sua etichetta ed eviti la pesca a strascico.

foco

Gli integratori di polvere di collagene marino possono avere un sapore di pesce che può turbare alcune persone. In questo caso, mescolalo con un drink di frutta per mascherarne l’aroma!

Formato di presentazione

Puoi trovare integratori di collagene marino sotto forma di capsule solide, in polvere e in fiale liquide. Nella tabella seguente, analizziamo i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di questi formati. Tuttavia, la decisione più importante è la paraticità per te. Otterrai risultati simili indipendentemente dal tipo di prodotto che utilizzi.

Formato Vantaggi Svantaggi
Polvere Versatilità

Facile da abbinare

Può essere aggiunta a frullati

Sapore intenso
Capsule Comodità

Pulizia

Facilità d’uso

Facilità di conservazione

Capsule grandi (secondo il dosaggio)
Liquido Facilità di uso

Praticità

Sapore intenso

Difficile da abbinare

Conservazione e scadenza

Segui le istruzioni del produttore relative alla conservazione dell’integratore di collagene marino. In genere si preferisce tenere gli articoli liquidi nel frigorifero. La polvere e le capsule di collagene possono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, lontano da odori aggressivi. Gli integratori di collagene marino scaduti perderanno gradualmente la loro efficacia.

Salmone

Il collagene marino può essere usato per alleviare il disagio articolare. (Fonte: Suwantheerakul: 45507330/ 123rf.com)

Conclusioni

Se non mangi pesce, il pensiero di consumare integratori di collagene marino può farti aggrottare le sopracciglia. Tuttavia con questo tipo hai un’alternativa sostenibile e altrettanto efficace ai prodotti tradizionali. Se vuoi aggiungere lucentezza e freschezza alla tua pelle, perché non provare questo integratore?

Non dimenticare, tuttavia, che la migliore prevenzione contro l’invecchiamento precoce e l’usura delle articolazioni è la prevenzione. Evita il tabacco e le droghe e segui un’alimentazione sana e una routine di esercizi che mantengano il sovrappeso a bada. Questo programma, insieme all’uso intelligente di integratori come il collagene marino, ti aiuterà a goderti una migliore qualità della vita.

Se questa guida agli integratori di collagene marino ti è stata utile, lascia un commento e condividi questo articolo.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Lupu: 26081200/ 123rf.com)

Riferimenti (11)

1. Brinckmann J. Collagens at a Glance. In: Topics in Current Chemistry [Internet]. 2005 . p. 1–6.
Fonte

2. Lim Y-S, Ok Y-J, Hwang S-Y, Kwak J-Y, Yoon S. Marine Collagen as A Promising Biomaterial for Biomedical Applications. Mar Drugs [Internet]. 2019 Aug 10 ;17(8):467.
Fonte

3. Ricard-Blum S. The Collagen Family. Cold Spring Harb Perspect Biol [Internet]. 2011 Jan 1 ;3(1):a004978–a004978.
Fonte

4. Addor F, Cotta Vieira J, Abreu C. Improvement of dermal parameters in aged skin after oral use of a nutrient supplement. Clin Cosmet Investig Dermatol [Internet]. 2018 Apr;Volume 11:195–201.
Fonte

5. De Luca C, Mikhal’chik E V., Suprun M V., Papacharalambous M, Truhanov AI, Korkina LG. Skin Antiageing and Systemic Redox Effects of Supplementation with Marine Collagen Peptides and Plant-Derived Antioxidants: A Single-Blind Case-Control Clinical Study. Oxid Med Cell Longev [Internet]. 2016 ;2016:1–14.
Fonte

6. Subhan F, Ikram M, Shehzad A, Ghafoor A. Marine Collagen: An Emerging Player in Biomedical applications. J Food Sci Technol [Internet]. 2015 Aug 23 ;52(8):4703–7.
Fonte

7. Sanchez A, Blanco M, Correa B, Perez-Martin RI, Sotelo CG. Effect of fish collagen hydrolysates on type i collagen mRNA levels of human dermal fibroblast culture. Mar Drugs [Internet]. 2018 Apr 26 ;16(5):144.
Fonte

8. Kim D-U, Chung H-C, Choi J, Sakai Y, Lee B-Y. Oral Intake of Low-Molecular-Weight Collagen Peptide Improves Hydration, Elasticity, and Wrinkling in Human Skin: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Study. Nutrients [Internet]. 2018 Jun 26 ;10(7):826.
Fonte

9. Dar Q-A, Schott EM, Catheline SE, Maynard RD, Liu Z, Kamal F, et al. Daily oral consumption of hydrolyzed type 1 collagen is chondroprotective and anti-inflammatory in murine posttraumatic osteoarthritis. Agarwal S, editor. PLoS One [Internet]. 2017 Apr 6 ;12(4):e0174705.
Fonte

10. Bolke L, Schlippe G, Gerß J, Voss W. A Collagen Supplement Improves Skin Hydration, Elasticity, Roughness, and Density: Results of a Randomized, Placebo-Controlled, Blind Study. Nutrients [Internet]. 2019 Oct 17 ;11(10):2494.
Fonte

11. Shark Cartilage: MedlinePlus Supplements [Internet].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Anabel Laureata in medicina
Laureata in Medicina. La mia missione: utilizzare il metodo scientifico per trovare nuovi modi per migliorare le prestazioni sportive e intellettuali delle persone sane. Il mio pubblico: le persone che desiderano informazioni sull'integrazione basata sulle evidenze. I miei integratori preferiti: L-teanina e vitamine del gruppo B.
Articolo di revisione
Brinckmann J. Collagens at a Glance. In: Topics in Current Chemistry [Internet]. 2005 . p. 1–6.
Vai alla fonte
Articoli di revisione
Lim Y-S, Ok Y-J, Hwang S-Y, Kwak J-Y, Yoon S. Marine Collagen as A Promising Biomaterial for Biomedical Applications. Mar Drugs [Internet]. 2019 Aug 10 ;17(8):467.
Vai alla fonte
Articolo di revisione
Ricard-Blum S. The Collagen Family. Cold Spring Harb Perspect Biol [Internet]. 2011 Jan 1 ;3(1):a004978–a004978.
Vai alla fonte
Studio clinico
Addor F, Cotta Vieira J, Abreu C. Improvement of dermal parameters in aged skin after oral use of a nutrient supplement. Clin Cosmet Investig Dermatol [Internet]. 2018 Apr;Volume 11:195–201.
Vai alla fonte
Studio clinico
De Luca C, Mikhal’chik E V., Suprun M V., Papacharalambous M, Truhanov AI, Korkina LG. Skin Antiageing and Systemic Redox Effects of Supplementation with Marine Collagen Peptides and Plant-Derived Antioxidants: A Single-Blind Case-Control Clinical Study. Oxid Med Cell Longev [Internet]. 2016 ;2016:1–14.
Vai alla fonte
Articolo di revisione
Subhan F, Ikram M, Shehzad A, Ghafoor A. Marine Collagen: An Emerging Player in Biomedical applications. J Food Sci Technol [Internet]. 2015 Aug 23 ;52(8):4703–7.
Vai alla fonte
Studio clinico
Sanchez A, Blanco M, Correa B, Perez-Martin RI, Sotelo CG. Effect of fish collagen hydrolysates on type i collagen mRNA levels of human dermal fibroblast culture. Mar Drugs [Internet]. 2018 Apr 26 ;16(5):144.
Vai alla fonte
Studio clinico in doppio cieco
Kim D-U, Chung H-C, Choi J, Sakai Y, Lee B-Y. Oral Intake of Low-Molecular-Weight Collagen Peptide Improves Hydration, Elasticity, and Wrinkling in Human Skin: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Study. Nutrients [Internet]. 2018 Jun 26 ;10(7):826.
Vai alla fonte
Studio clinico sugli animali
Dar Q-A, Schott EM, Catheline SE, Maynard RD, Liu Z, Kamal F, et al. Daily oral consumption of hydrolyzed type 1 collagen is chondroprotective and anti-inflammatory in murine posttraumatic osteoarthritis. Agarwal S, editor. PLoS One [Internet]. 2017 Apr 6 ;12(4):e0174705.
Vai alla fonte
Studio clinico randomizzato
Bolke L, Schlippe G, Gerß J, Voss W. A Collagen Supplement Improves Skin Hydration, Elasticity, Roughness, and Density: Results of a Randomized, Placebo-Controlled, Blind Study. Nutrients [Internet]. 2019 Oct 17 ;11(10):2494.
Vai alla fonte
Sito web ufficiale
Shark Cartilage: MedlinePlus Supplements [Internet].
Vai alla fonte