Persona con dolori articolari
Ultimo aggiornamento: 11/06/2020

Il nostro metodo

19Prodotti analizzati

30Ore impiegate

31Studi valutati

89Commenti raccolti

La mobilità, sebbene sia naturale per la maggior parte di noi, può essere una sfida per molti. I dolori articolari colpiscono soprattutto gli anziani, che hanno bisogno di un’attività fisica regolare per mantenere un’adeguata salute cardiovascolare e generale. Purtroppo però anche altri gruppi di popolazione possono essere colpiti da questo disturbo, tra cui i bambini e gli adolescenti.

Se soffri di dolori articolari o se vuoi prevenirli, ti consigliamo di proseguire con la lettura di questo articolo. Ti forniremo tutte le informazioni aggiornate sugli ultimi studi scientifici e sui migliori prodotti sul mercato online per combattere questo fastidio a volte invalidante. Ti abbiamo incuriosito? Continua a leggere per saperne di più!

Le cose più importanti in breve

  • I dolori articolari sono un sintomo che può essere indicativo di altri processi patologici. I più comuni sono disturbi immunologici, infezioni da microrganismi o virus e conseguenze dell’eccesso di attività o traumi.
  • Una delle cause più frequenti di dolori articolari è l’artrosi, ossia la degenerazione delle articolazioni che colpisce oltre il 70% della popolazione passati i 50 anni.
  • Sul mercato si possono trovare molti integratori naturali che sono destinati al sollievo dei sintomi articolari, ma non sono adatti al grande pubblico. Alcuni componenti come la glucosamina possono causare allergie alimentari e altri come lo zenzero o la curcumina potrebbero interagire con i farmaci.

I migliori prodotti per alleviare i dolori articolari

Esiste una vasta gamma di prodotti che potrebbero contribuire ad alleviare o prevenire i dolori articolari. Noi abbiamo fatto una ricerca approfondita per creare una selezione dei migliori integratori sul mercato online appositamente eleborati per trattare questo tipo di sintomatologia.

Il miglior integratore di glucosamina per i dolori articolari

Privo di OGM (organismi geneticamente modificati) e senza glutine, lattosio, soia o lievito. Ogni capsula include 500 mg di glucosamina solfato (dai crostacei) in combinazione con altri composti riconosciuti per le loro proprietà antinfiammatorie (tra cui condroitina e MSM). È consigliato assumere 1-2 capsule al giorno, preferibilmente ai pasti. La confezione contiene 360 unità.

Questo integratore è uno tra i più venduti su Amazon, grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Gli acquirenti hanno notato un miglioramento significativo dei dolori articolari e dell’osteoartrosi a medio e lungo termine. Valutazione: 4,4 su 5 stelle.

Il miglior balsamo alla canapa per i dolori articolari

Ingredienti naturali al 100%. Ogni confezione contiene 30 ml di balsamo di estratto di canapa. La sua applicazione sulla pelle è raccomandata per alleviare i dolori muscolari, i dolori articolari o accelerare la guarigione dei lividi. Non usare su ferite aperte e non adatto per i bambini sotto i 3 anni di età.

Gli acquirenti evidenziano la sua efficacia nell’alleviare i dolori muscolari e articolari, riconosciuto dal pubblico come un prodotto di punta per i suoi effetti. Alcuni utenti consigliano di refrigerarlo prima dell’uso per conferire compattezza. Qualificazione: 4,5 di 5 stelle.

Il miglior gel all’arnica per i dolori articolari

Questo gel contiene Arnica montana in concentrazioni del 35%. Arricchito con oli essenziali di piperina (pepe nero), eucalipto e menta. Non contiene oli minerali, parabeni o siliconi. Prodotto biologico, italiano e naturale al 100%. Il tubetto è da 50 ml e l’estrazione del principio attivo avviene per ultrasuoni.

Gli utenti riconoscono la sua efficacia nell’alleviare il dolore moderato e i lividi. Facile da applicare e piacevole la sensazione di freschezza. Valutazione: 4,4 su 5 stelle.

Il miglior integratore di collagene combinato per rinforzare le articolazioni

Integratore di collagene marino idrolizzato arricchito di acido ialuronico, magnesio e vitamina C. È conformei ai processi produttivi ISO 9001, FDA e GMP. Sono 90 capsule, formulate appositamente per migliorare la salute delle articolazioni, ma anche quella della pelle e delle ossa. Il dosaggio consigliato è di 2 capsule al giorno.

È uno degli integratori di collagene più venduti con una valutazione di 4,5 su 5 stelle. Viene esaltato il rapporto qualità-prezzo del prodotto, che risulta efficace anche grazie alla sua formulazione.

Tutto quello che devi sapere sui dolori articolari

Uno degli errori che è più facile commettere, è pensare di doversi preoccupare dei dolori articolari solo una volta raggiunta una certa età. Essere informati su come cercare di prevenirli o sapere come intervenire il prima possibile per evitare picchi di dolore, è un buon modo per non farsi trovare impreparati quando accade. In questa sezione cercheremo di rispondere ai dubbi più frequenti sui dolori articolari.

Persona con dolori alle mani

Il dolore articolare si percepisce di solito nelle ginocchia, nelle caviglie, nei polsi, nei gomiti, nei fianchi e persino nelle dita. (Fonte: Adiruch: 94584928/ 123rf.com)

Cosa si intende con dolori articolari?

Definire i dolori articolari non è così semplice come sembra. È importante considerare che le articolazioni sono in contatto con molte strutture e queste possono essere coinvolte. Questi sono cartilagine, ossa, muscoli, legamenti e tendini.

Tali dolori si provano di solito alle ginocchia, caviglie, ai polsi, gomiti, ai fianchi e persino alle dita. Il dolore è comunemente percepito come “puntura” e può essere accompagnato da infiammazione, limitazione funzionale o rigidità del movimento (1, 2, 3).

Quali sono le principali cause dei dolori articolari?

La maggior parte dei dolori articolari si suddivide in artralgie (dolore articolare in sé) o artrite (infiammazione articolare) (2). Le cause più comuni dei dolori articolari sono le seguenti:

  • Sovraccarico: essere in sovrappeso, obesi o sollevare carichi molto pesanti può mettere a rischio le articolazioni. Non dimenticare di rafforzare i tuoi muscoli! Saranno i tuoi migliori alleati.
  • Artrosi: questa è la degenerazione delle articolazioni che si accentua con l’età. Il dolore che si manifesta migliora con il riposo e peggiora con l’esercizio.
  • Traumi: colpi diretti o cadute.

Queste cause sopra menzionate colpiscono principalmente le ginocchia e le caviglie, poiché sono le articolazioni che ricevono più carico e sono le prime ad essere influenzate dal peso o dall’invecchiamento.

D.ssa Montserrat RomeraSpecialista in Reumatologia.

“Per quanto riguarda il deterioramento articolare, il tempo che trascorre dall’insorgenza dei sintomi e dall’introduzione del trattamento prima che si verifichino danni irreversibili è la chiave per la prognosi e la futura qualità della vita dei pazienti con malattie reumatiche.”

Quali altre cause dei dolori articolari esistono?

Esistono alcune malattie che potrebbero far infiammare e/o degenerare le nostre articolazioni. Queste richiedono una diagnosi corretta e un trattamento diretto da parte del tuo medico di fiducia, tienilo sempre a mente!

  • Artrite microcristallina (gotta o pseudogotta): piccoli cristalli si depositano nelle articolazioni generando dolore e infiammazione.
  • Artrite settica: colonizzazione di un’articolazione da parte di microrganismi che circolano nel sangue o entrano attraverso una lesione (4).
  • Artrite gonococcica: infiammazione articolare causata dal gonococco di Neisser (3). Questo microrganismo è responsabile della gonorrea, una malattia a trasmissione sessuale caratterizzata da secrezione purulenta dall’uretra e disagio urinario negli uomini. Nelle donne è di solito asintomatico.
  • Artrite reumatoide: malattia autoimmune che colpisce direttamente le articolazioni (5).
  • Artrite virale: il gonfiore e l’irritazione di un’articolazione derivano da un’infezione virale(6, 7).
Patologia Descrizione Sintomi comuni
Artrite microcristallina Piccoli cristalli si depositano sulle articolazioni generando dolore e infiammazione Influenza un’articolazione
Non causa febbre
Artrite settica Colonizzazione di una articolazione da microorganismi che circolano nel sangue o che entrano tramite una lesione (4) Influenza un’articolazione
Causa febbre
Artrite gonococcica Infiammazione articolare causata da Gonococo di Neisser, responsabile della gonorrea Influenza un’articolazione
Più frequente nelle donne giovani (3)
Può causare febbre
Artrite reumatoide Malattia autoimmune che colpisce direttamente le articolazioni Influenza molteplici articolazioni
Non causa febbre
Più frequente nelle donne di mezza età
Rigidità articolare la mattina che migliora con l’esercizio
Può influenzare altri organi (occhi, bocca, polmoni) (5)
Artrite virale Il gonfiore e l’irritazione di un’articolazione derivano da un’infezione virale Influenza molteplici articolazioni
Virus frequenti sono l’epatite B e C, rosolia e alphavirus (6)
Può essere accompagnata da eruzioni cutanee (7)
Artrosi Degenerazione cronica della cartilagine articolare Dolore meccanico (miglioramento con il riposo e peggiora con l’esercizio)
Colpisce soprattutto persone anziane(8)
Bursite Infiammazione della borsa che protegge le articolazioni Si presenta di solito in gomiti, ginocchia e spalle (8)
Causata da un uso eccessivo di un’articolazione (movimenti ripetitivi)
Tendinite Infiammazione della copertura dei tendini Di solito colpisce i tendini di gomito, tallone, ginocchio, spalla, pollice e polso (9)

Dolori articolari in gravidanza. Cosa fare?

Il corpo umano è capace di cose incredibili, una di queste è ospitare una vita per circa nove mesi. Questa non è magia e non è sempre tutto rose e fiori. La gravidanza è una fase di grandi sfide e una di queste sono i dolori articolari.

Questi dolori derivano dall’aumento di peso e dalla ritenzione idrica, e colpiscono principalmente le ginocchia, le caviglie e persino le articolazioni del polso. La cosa migliore che puoi fare a casa per alleviare i dolori è la seguente (9):

  • Esercizio: non devi correre una maratona o partecipare a una competizione di crossfit. Solo camminando o facendo aerobica in acqua puoi aumentare la flessibilità delle articolazioni.
  • Riposo: concediti del tempo ogni giorno per sederti e tirare su le gambe, questo riduce l’infiammazione e allevia il carico sulle articolazioni.
  • Cicli di caldo e freddo: puoi applicare un impacco freddo alle articolazioni per 15-20 minuti, seguito da un bagno caldo per un periodo di tempo simile.
  • Massaggi: è tempo di prenderti cura di te! Lascia che ti trattino come una regina con massaggi delicati in zone di grande tensione.

Se i dolori articolari o il gonfiore continuano ad aumentare o causano molti problemi, non esitare a consultare il medico il prima possibile.

Quali misure iniziali posso prendere per trattare i dolori articolari?

Se hai recentemente sviluppato dolori articolari, puoi eseguire le seguenti misure terapeutiche da casa (2):

  • Riposo: cerca di evitare di sovraccaricare l’articolazione interessata o di fare movimenti improvvisi che potrebbero peggiorare il dolore.
  • Cicli di caldo e freddo: puoi applicare un impacco freddo per 15-20 minuti seguito da una doccia con acqua calda.
Persone che fanno ginnastica in acqua

Se hai già problemi alle articolazioni o sei in sovrappeso, inizia con esercizi a basso impatto come camminare su un terreno piatto o la ginnastica in acqua. (Fonte: Rido: 65157554/ 123rf.com)

Il tuo medico può prescriverti degli analgesici

Se i dolori articolari perdurano da tempo, colpiscono più di un’articolazione o sono associati ai segnali di avvertimento che citeremo di seguito, devi chiamare il tuo medico il prima possibile.

Campanelli di allarme

Esistono numerosi sintomi che potrebbero essere strettamente correlati ai dolori alle articolazioni. Questi sono segnali di avvertimento che compaiono insieme ai dolori articolari e richiedono revisione e trattamento medico (2, 11, 3):

  • Arrossamento, infiammazione e sensazione di calore intorno a un’articolazione
  • Ulcere al naso, alla bocca o ai genitali
  • Dolori al petto
  • Difficoltà respiratorie recenti
  • Dolore addominale
  • Febbre, brividi e sudorazione
  • Perdita di peso

Mio figlio potrebbe soffrire di dolori articolari?

I dolori articolari nei bambini possono far parte di quelli che comunemente vengono chiamati “dolori della crescita” (10). Questi sono completamente normali durante l’infanzia e l’adolescenza. Si può trovare sollievo a casa con bagni caldi e massaggi delicati.

In alcuni casi, il dolore articolare nei bambini potrebbe essere associato a sintomi gravi con ripercussioni sulla loro crescita e salute, non ignorarli! Questi sono i campanelli di allarme e i sintomi correlati ai dolori articolari:

  • Arrossamento o infiammazione intorno alle articolazioni
  • Febbre, sudorazione o brividi
  • Perdita dell’appetito
  • Perdita di capelli o di peso
  • Eruzioni cutanee
  • Difficoltà nel camminare
  • Stanchezza o debolezza

Se i dolori articolari sono accompagnati dai suddetti campanelli di allarme, o perdurano nel tempo, ma anche se generano molto dolore o hanno caratteristiche insolite, è bene portare il bambino dal pediatra il prima possibile (10).

Due donne che preparano da mangiare

Un’alimentazione adeguata include pasti ricchi in verdure a foglia verde, grassi insaturi e carboidrati complessi. (Fonte: Undrey: 49296886/ 123rf.com)

Come prevenire i dolori articolari?

Mantenere uno stile di vita sano sarà un punto cruciale per prendersi cura delle articolazioni. Non dimenticare di prestare particolare attenzione a quanto segue:

  • Evita lo stress: una grande quantità di stress fisico può peggiorare i dolori articolari. Assicurati di dormire dalle 6 alle 8 ore al giorno e organizza le tue attività in modo da non sovraccaricare le articolazioni (11). Un bagno rilassante con acqua tiepida sarà sempre di aiuto!
  • Evita di fumare: secondo l’American Cancer Society, il tabacco aumenta le possibilità di sviluppare malattie articolari e impedisce ai trattamenti di funzionare correttamente (13).
  • Usa contraccettivi meccanici: Ricorda di usare il preservativo in tutte i tuoi rapporti intimi. Questo impedisce la diffusione di malattie a trasmissione sessuale e una delle cause dei dolori articolari: l’artrite gonococcica (3).
  • Mantieni un peso adeguato: sovraccaricare le articolazioni con un peso per il quale non sono preparate le degenera prematuramente. Assicurati di mantenere un indice di massa corporea (BMI) tra 18,5 e 24,9 (puoi facilmente trovare calcolatrici online). Il BMI fornisce informazioni sul tuo peso in relazione alla tua altezza, dandoti un’idea di dove ti trovi su questa ‘bilancia’: sottopeso, peso normale, sovrappeso e obesità.
  • Fai movimento: Una delle cause più frequenti dei dolori articolari è l’indebolimento dei muscoli che mobilitano le articolazioni. Fare un allenamento di almeno 30 minuti 3 volte a settimana è la chiave per mantenere una buona salute delle articolazioni. Se hai già problemi alle articolazioni o sei in sovrappeso, inizia con esercizi a basso impatto come camminare su un terreno piatto o la ginnastica in acqua.
  • Buona postura: presta attenzione quando stai seduto a lungo, se sollevi oggetti pesanti o se esegui attività ripetitive. Se non lo fai correttamente, tutto il tuo sistema locomotore ne soffrirà! Non dimenticare di verificare che la tua postura sia naturale e di regolarla se qualsiasi attività ti provoca dolore.
  • Alimentazione adeguata: Includi nella tua dieta cibi ricchi di verdure a foglia verde, grassi insaturi e carboidrati complessi. Evita i grassi saturi e trans, i cibi trasformati e gli zuccheri raffinati.
Dr. Tejas PatelChirurgo ortopedico

“Per ogni mezzo chilo di peso perso, si tolgono da 1 a 13 chilogrammi di pressione alle articolazioni della caviglia”.

Criteri per la scelta degli integratori per i dolori articolari

Non è consigliabile sostituire un trattamento prescritto da un medico con degli integratori, ma è possibile utilizzare entrambi in combinazione sotto la rigorosa approvazione di chi ha prescritto la cura. Se vuoi sapere qualcosa in più sugli integratori per i dolori articolari disponibili sul mercato e su tutti i loro segreti, leggi questa nostra ultime sezione!

Componenti più comuni

Vuoi sapere qualcosa in più sugli integratori più famosi sul mercato? Qui troverai tutto ciò che devi sapere sui loro componenti più comuni.

Componente Descrizione Effetto
Glucosammina – Via orale Componente della cartilagine articolare nell’uomo e in altre specie. Protegge e ammortizza i danni articolari Sostanza naturalmente presente nei tessuti articolari
La glucosamina solfato può alleviare il dolore nell’osteoartrosi o nell’osteoartrite (14, 15)
Metilsulfonilmetano (MSM) – Vía orale Prodotto chimico presente in piante e animali. È considerato un nutriente benefico per la salute delle ossa Gli studi suggeriscono che la sua combinazione con glucosamina migliora il suo effetto positivo sulle articolazioni. (16, 17)
Canapa – Uso topico Varietà della cannabis. Il suo olio ha proprietà medicinali I gel di canapa hanno dimostrato di essere in grado di alleviare i dolori articolari
Curcumina – Via orale Polifenolo della pianta di curcuma longa, responsabile del colore giallo e delle sue proprietà medicinali Potente efetto antinfiammatorio
In concentrazioni da 93 a 95% puo alleviare i dolori articolari
Arnica – Uso topico Piante erbacea il cui estratto ha proprietà medicinali Effetto antinfiammatorio.
Indicata per le contratture, gli ematomi e i colpi
Possibili effetti analgesici

Possibili interazioni

Alcuni integratori potrebbero avere interazioni sgradevoli con i farmaci che usi, tra cui le più comuni sono:

Integratore Interazione
Glucosammina Potenza gli effetti degli anticoagulanti (può generare sanguinamento)
Diminuisce l’efficacia degli analgesici (paracetamolo o acetaminofene)
Zenzero Potenza gli effetti degli anticoagulanti
Potenzia l’effetto ipoglicemizzante (può essere pericoloso per i diabetici in cura)
Curcumina Potenzia gli effetti degli anticoagulanti

Prima di iniziare a prendere qualsiasi integratore, non dimenticare di consultare il tuo medico.

Composti adatti per vegani

I prodotti vegan sono generalmente certificati e hanno una chiara identificazione sulla loro etichetta. Tuttavia, abbiamo classificato i componenti vegani e non vegani più comuni che puoi trovare negli integratori per i dolori articolari:

No vegan:

  • Glucosamina proviene dal guscio dei molluschi
  • Vitamina D3 quando proviene da pesce o grasso di pecora
  • Gelatina, usata per la capsula degli integratori, è di origine animale
  • Collagene, che proviene dalle ossa e dalle cartilagini degli animali

Vegan:

  • Zenzero
  • Curcumina
  • Vitamina D2
  • Vitamina D3 quando proviene dal lichene
  • Canapa
  • Arnica
  • Metilsulfonilmetano (MSM)
Uomo con male alla schiena

Non dimenticare di controllare che la tua postura sia naturale e di regolarla se qualsiasi attività ti provoca dolore.
(Fonte: Belchonock: 97521722/ 123rf.com)

Prodotti adatti ai celiaci

Se sei celiaco, sai già di dover evitare i prodotti che contengono avena, grano, farro, orzo o segale o che sono stati fabbricati in strutture dove questi prodotti vengono manipolati. Presta particolare attenzione alle etichette. I prodotti fabbricati dopo il 2011 devono contenere avvertenze speciali per i celiaci .

Prodotti adatti ad altre esigenze alimentari

Esistono sostanze allergeniche che non sono incluse nella legislazione sulla dichiarazione obbligatoria(23). Questo significa che ci sono farmaci che potrebbero contenere allergeni che non sono specificati tra gli ingredienti. Le considerazioni più importanti da fare sono:

  • La glucosamina che si trova negli integratori è ricavata dai crostacei. Le persone sensibili potrebbero avere reazioni allergiche.
  • Leggi sempre attentamente il prospetto dei prodotti che usi. Non dimenticarti di leggere gli ingredienti principali e gli eccipienti.

Se sei allergico a qualsiasi elemento, ricorda di menzionarlo al tuo medico, visto che i diversi trattamenti che ti offre potrebbero cambiare notevolmente, anche nel caso degli integratori.

Conclusioni

Avere dolori articolari non deve essere una sentenza di immobilità. Grazie ai progressi della scienza e della ricerca che vengono alla luce giorno dopo giorno, stiamo trovando nuovi modi per prevenire e trattare queste condizioni.

Uno stile di vita sano, un adeguato trattamento medico e l’uso di integratori potrebbero essere la chiave per prevenire o superare i dolori articolari e prolungare la nostra vita attiva.

Se ti è piaciuto questo articolo, non esitare a condividerlo e a lasciarci un commento. Se invece hai ancora dubbi su qualcosa che riguarda i dolori articolari, usa il box per farci una domanda e noi ti risponderemo il prima possibile.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Dolgachov: 112127762/ 123rf.com)

Riferimenti (31)

1. Seoane S. y cols. Causas y aspectos clínicos del dolor articular [Internet]. Medicinainfantil.org.ar. 1999. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Fonte

2. Mayo Clinic. Dolor Articular. [Internet]. Mayoclinic.org. 2019. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Fonte

3. Martín D., Valero E., Hortal A., Rodríguez G. Dolor articular agudo [Internet]. Elsevier. 2002. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

4. González., y Cols. Artritis Infecciosas [Internet]. Unidad de Reumatología. Hospital General Universitario de Elche. Alicante. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

5. MedlinePlus. Artritis reumatoide [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

6. MedlinePlus. Artritis viral [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

7. Manuel R. Artritis Viral [Internet]. Reumatologomanuelromero.com. 2014. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

8. Alejandro M., Esteban R. Rotación del residente de Medicina Familiar y Comunitaria por Reumatología [Internet]. Sociedad Española de Reumatología. 2016. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Fonte

9. American Pregnancy Association. Treating Joint Pain Naturally During Pregnancy [Internet]. Americanpregnancy.org. [Consultado el 20 de mayo del 2020].
Fonte

10. Asociación Galega de Lupus (AGAL). ¿Qué puede causar dolores en las articulaciones en los niños? [Internet]. Lupusgalicia.org. 2018.
Fonte

11. Todo sobre artritis reumatoide [Internet]. Conartritis.org. 2014. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Fonte

12. Arthritis Foundation. Alimentación adecuada en personas con artritis [Internet]. Arthritis Foundation. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

13. Arthritis Foundation. La artritis y el tabaquismo [Internet]. Arthritis.org. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Fonte

14. MedlinePlus. Clorhidrato de Glucosamina [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Fonte

15. MedlinePlus. Sulfato de Glucosamina [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

16. Usha P., Naidu M., Randomised, Double-Blind, Parallel, Placebo-Controlled Study of Oral Glucosamine, Methylsulfonylmethane and their Combination in Osteoarthritis [Internet]. Clinical Drug Investigation. 2004. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Fonte

17. Vidyasagar S., y Cols. Efficacy and tolerability of glucosamine chondroitin sulphate- methyl sulfonyl methane (MSM) in osteoarthritis of knee in indian patients [Internet]. Iranian Journal of Pharmacology and Therapeutics (IJPT). 2004. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Fonte

18. Mariano G. Artritis Reumatoide [Internet]. Fundación CANNA. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

19. Tayyem R. Heath D., Al-Delaimy W., Rock C. Curcumin content of turmeric and curry powders [Internet]. Nutrition and Cancer 2006. [Consultado el 9 de mayo del 2020].
Fonte

20. Mayo Clinic. Glucosamina [Internet]. Mayoclinic.com. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Fonte

21. Luis L. Contraindicaciones del jengibre [Internet]. Tuberculos.org. 2019.
Fonte

22. Maria R. Cómo saber si un medicamento tiene gluten [Internet]. Real E Ilustre Colegio de Farmacéuticos de Sevilla. 2015 [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

23. Alergias alimentarias y medicamentos [Internet]. Ocu.org. 2018. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Fonte

24. MedlinePlus. Metilsulfonilmetano [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

25. Arthritis Foundation Glucosamina y sulfato de condroitina [Internet]. Arthritis Foundation. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

26. R.J Miller., R.E Miller. Is cannabis an effective treatment for joint pain? [Internet]. Northwestern University, Chicago, IL USA. 2017. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

27. Otto K., Michel W., Andy S. Arnica montana gel in osteoarthritis of the knee: An open, multicenter clinical trial [Internet]. Advances in Therapy. 2002 [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Fonte

28. Stanford Children’s Health. Endocarditis bacteriana en los niños [Internet]. Children’s Hospital Stanford. [Consultado el 14 de mayo del 2020].
Fonte

29. Oscar P. Dolor articular en la niñez [Internet]. Revista Médica del Hospital Nacional de Niños Dr. Carlos Sáenz Herrera. [Consultado el 14 de mayo del 2020].
Fonte

30. Eva R., Cristian B., Sofía L. [Internet]. Farmacéuticas comunitarias. Miembros del grupo Aranzadi del COFBi. 2015. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Fonte

31. MedlinePlus. Tendinitis [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Angelica Laureata in medicina
Il mio obiettivo è seguire la costante evoluzione del mondo della salute. Sono appassionato di trovare modi nuovi e migliori per godere di una vita sana e alleviare le malattie.
Studio epidemiologico
Seoane S. y cols. Causas y aspectos clínicos del dolor articular [Internet]. Medicinainfantil.org.ar. 1999. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Mayo Clinic. Dolor Articular. [Internet]. Mayoclinic.org. 2019. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Guida clinica
Martín D., Valero E., Hortal A., Rodríguez G. Dolor articular agudo [Internet]. Elsevier. 2002. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Guida clinica
González., y Cols. Artritis Infecciosas [Internet]. Unidad de Reumatología. Hospital General Universitario de Elche. Alicante. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Artritis reumatoide [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Artritis viral [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito di esperto
Manuel R. Artritis Viral [Internet]. Reumatologomanuelromero.com. 2014. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Guida clinica
Alejandro M., Esteban R. Rotación del residente de Medicina Familiar y Comunitaria por Reumatología [Internet]. Sociedad Española de Reumatología. 2016. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
American Pregnancy Association. Treating Joint Pain Naturally During Pregnancy [Internet]. Americanpregnancy.org. [Consultado el 20 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Asociación Galega de Lupus (AGAL). ¿Qué puede causar dolores en las articulaciones en los niños? [Internet]. Lupusgalicia.org. 2018.
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Todo sobre artritis reumatoide [Internet]. Conartritis.org. 2014. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Arthritis Foundation. Alimentación adecuada en personas con artritis [Internet]. Arthritis Foundation. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Arthritis Foundation. La artritis y el tabaquismo [Internet]. Arthritis.org. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Clorhidrato de Glucosamina [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Sulfato de Glucosamina [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Studio clinico su umani
Usha P., Naidu M., Randomised, Double-Blind, Parallel, Placebo-Controlled Study of Oral Glucosamine, Methylsulfonylmethane and their Combination in Osteoarthritis [Internet]. Clinical Drug Investigation. 2004. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Studio clinico su umani
Vidyasagar S., y Cols. Efficacy and tolerability of glucosamine chondroitin sulphate- methyl sulfonyl methane (MSM) in osteoarthritis of knee in indian patients [Internet]. Iranian Journal of Pharmacology and Therapeutics (IJPT). 2004. [Consultado el 15 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito di esperto
Mariano G. Artritis Reumatoide [Internet]. Fundación CANNA. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Studio scientifico
Tayyem R. Heath D., Al-Delaimy W., Rock C. Curcumin content of turmeric and curry powders [Internet]. Nutrition and Cancer 2006. [Consultado el 9 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Mayo Clinic. Glucosamina [Internet]. Mayoclinic.com. [Consultado el 12 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
sito ufficiale
Luis L. Contraindicaciones del jengibre [Internet]. Tuberculos.org. 2019.
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Maria R. Cómo saber si un medicamento tiene gluten [Internet]. Real E Ilustre Colegio de Farmacéuticos de Sevilla. 2015 [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Alergias alimentarias y medicamentos [Internet]. Ocu.org. 2018. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Metilsulfonilmetano [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Arthritis Foundation Glucosamina y sulfato de condroitina [Internet]. Arthritis Foundation. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
R.J Miller., R.E Miller. Is cannabis an effective treatment for joint pain? [Internet]. Northwestern University, Chicago, IL USA. 2017. [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Studio clinico su animali
Otto K., Michel W., Andy S. Arnica montana gel in osteoarthritis of the knee: An open, multicenter clinical trial [Internet]. Advances in Therapy. 2002 [Consultado el 13 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
Stanford Children’s Health. Endocarditis bacteriana en los niños [Internet]. Children’s Hospital Stanford. [Consultado el 14 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Rivista medica
Oscar P. Dolor articular en la niñez [Internet]. Revista Médica del Hospital Nacional de Niños Dr. Carlos Sáenz Herrera. [Consultado el 14 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Guida clinica
Eva R., Cristian B., Sofía L. [Internet]. Farmacéuticas comunitarias. Miembros del grupo Aranzadi del COFBi. 2015. [Consultado el 16 de mayo del 2020].
Vai alla fonte
Sito ufficiale
MedlinePlus. Tendinitis [Internet]. Medlineplus.gov. 2020. [Consultado el 17 de mayo del 2020].
Vai alla fonte