Uomo con mal di pancia
Ultimo aggiornamento: 15/07/2020

Il nostro metodo

17Prodotti analizzati

25Ore impiegate

10Studi valutati

137Commenti raccolti

La pulizia del colon è una pratica che è diventata molto popolare negli ultimi dieci anni, specialmente nell’area della medicina alternativa. Qual è l’obiettivo principale di questa procedura? Eliminare le tossine dal colon per aumentare il benessere e alleviare o prevenire alcune malattie, come l’acne, l’obesità e la cellulite.

Quando parliamo di pulizia del colon, è importante fare una distinzione tra quella che è prescritta per ragioni mediche e quella che proviene dalla moda detox, secondo la quale l’organismo ha bisogno di essere disintossicato tramite i cosiddetti frullati verdi e i lavaggi del colon. Vuoi sapere se la pulizia del colon è indicata per te? Scoprilo in questa guida.

Le cose più importanti in breve

  • La pulizia del colon ha indicazioni mediche specifiche, ad esempio, deve essere eseguita prima di una colonscopia o di un intervento chirurgico al colon. Dalla medicina alternativa, si consiglia di eseguire pulizie del colon per migliorare l’aspetto della pelle e trattare alcune malattie, ma le prove scientifiche sono scarse.
  • La pulizia del colon può comportare l’introduzione di una soluzione nell’intestino crasso (colon) attraverso l’ano, ma si trovano in commercio anche integratori orali che stimolano i movimenti intestinali e aiutano a ripulire il colon.
  • Le persone sane non hanno bisogno di una pulizia del colon per disintossicare il loro corpo. Tuttavia, se qualcuno vuole farlo comunque, è essenziale prima di tutto consultare un medico, non trascurare l’assunzione di fibre e essere consapevoli dei rischi ed effetti collaterali legati a questa pratica.

I prodotti che si possono trovare sul mercato per effettuare la pulizia del colon

Non viene quasi mai consigliata la pulizia del colon in casa, soprattutto se si tratta di una vera irrigazione del colon in cui l’acqua o un altro liquido viene introdotto nell’intestino crasso attraverso un tubo. Le integrazioni orali per la pulizia del colon invece, non hanno particolari controindicazioni, purché si chieda una conferma a un medico e si scelga l’articolo giusto. Questi qui sotto, sono tra i migliori prodotti attualmente sul mercato:

Integratore orale di ossido di magnesio per la pulizia del colon

Capsule di ossido di magnesio ricavato dal sale marino del Mar Morto.Anche se non sono state progettate per purificare specificatamente il colon in caso di costipazione e gonfiore, il suo effetto lievemente lassativo aiuta ad eliminare batteri e residui dannosi, oltre ad ammorbidire le feci dure. Prodotto 100% vegano che non contiene nessun allergene o ingrediente OGM.

Gli acquirenti di questo integratore di ossido di magnesio sono entusiasti dei risultati avuti già dopo la prima assunzione, esaltandone l’effettiva biodisponibilità. Per iniziare si consiglia l’assunzione di una capsula al giorno ad uno dei pasti principali.

Integratore orale per purificare il colon a base di ingredienti naturali

Integratore orale 100% naturale composto da una miscela di erbe polverizzate e pressate in compresse che contengono: aloe ferox, cascara, senna, rhamnus alpino e rabarbaro. Ha lievi proprietà lassative e diuretiche. Si consiglia di assumere 1-2 compresse al giorno con abbondante acqua alla sera prima di andare a dormire per pulire il colon, ridurre la ritenzione idrica, alleviare la costipazione ed eliminare le tossine.

Questo prodotto è adatto ai vegani e non contiene glutine o altri allergeni (soia, lattosio). Gli utenti che lo hanno provato sono rimasti piacevolmente colpiti della rapidità con cui hanno risolto problemi di transito lento e costipazioni.

Kit per la pulizia del colon mediante irrigazione

Prodotto composto da 14 pezzi per una pulizia del colon domestica attraverso l’irrigazione. Il kit include un tubo in silicone da 1,8 m, un sacchetto da 2 litri per posizionare il liquido di ritorno e vari puntali per la sonda, tra gli altri accessori.

La procedura prevede l’infusione di acqua (o altri liquidi) nel colon mediante un tubo che viene inserito nell’ano per rimuovere rifiuti e tossine.

Tutto quello che devi sapere sulla pulizia del colon

Esistono informazioni così diverse sulla pulizia del colon che è essenziale definire in cosa consiste, quali sono i suoi obiettivi e in quali situazioni è controindicata. Inoltre, sebbene questa pratica stia diventando popolare tra le persone sane, la maggior parte delle volte non è necessaria. In questa sezione approfondiremo tutte queste questioni.

Donna sdraiata sul lettino ospedale

Se devi pulire il colon perché devi sottoporti a colonscopia, devi cercare un professionista competente. (Fonte: Kzenon: 104694786/ 123rf.com)

Definizione di pulizia del colon

La pulizia del colon è un metodo che mira a rimuovere la materia fecale dal colon. Oggi è raccomandata da molti professionisti della medicina alternativa per la convinzione che le sostanze di scarto e le feci sono tossiche e possono portare a problemi di salute da “auto-avvelenamento o auto-intossicazione” (1).

Per la pulizia del colon di solito si usano lassativi (naturali o sintetici), una soluzione di polietilenglicole o fosfato di sodio e la pratica dell’irrigazione del colon (idrocolonterapia). Nella medicina convenzionale, la pulizia del colon viene utilizzata come preparazione prima di determinati studi diagnostici o interventi chirurgici (1, 2, 3).

Sebbene la medicina alternativa attribuisca alla pulizia del colon numerosi benefici con l’aumento del benessere, non ci sono prove scientifiche a supporto di queste affermazioni. Per questa ragione, non è necessario che le persone sane si sottopongano ad alcuna procedura o assumano integratori per pulire il colon. (4).

Edzard ErnstProfessore di medicina complementare ed esperto di terapie alternative

“Il corpo sano ha reni, fegato, pelle e polmoni, che sono organi disintossicanti”.

Preoccupazioni degli operatori sanitari in merito alla pulizia del colon

La pulizia del colon può avere precise indicazioni mediche, ma può anche essere raccomandata da individui che non hanno una formazione accademica adeguata. Quest’ultima situazione genera molta preoccupazione tra gli operatori sanitari, principalmente per tre motivi (1, 5, 6):

  • La maggior parte delle persone che fanno una pulizia del colon non ne hanno bisogno. Un individuo non sta per “auto-avvelenarsi” a causa delle sostanze di scarto nel suo colon.
  • Le pulizie domestiche del colon e quelle eseguite da pseudo professionisti possono comportare un grave rischio per la salute e causare diversi effetti avversi.
  • L’idroterapia del colon viene spesso eseguita in centri estetici e spa ed è praticata da “igienisti o terapisti del colon”, la cui formazione e abilità professionali non sono verificabili.

Benefici della pulizia del colon secondo la medicina tradizionale e alternativa

Nella medicina tradizionale, la pulizia del colon mediante lavaggio intestinale o irrigazione del colon è indicata principalmente prima di una colonscopia o di un intervento chirurgico al colon. L’irrigazione può essere utilizzata anche in caso di boli fecali (fecalomi). In tutti questi casi, la procedura è indicata e monitorata da un professionista competente (2, 3, 7).

Come abbiamo già anticipato, non disponiamo di prove scientifiche a supporto della raccomandazione di eseguire una pulizia del colon per aumentare il benessere, migliorare l’aspetto della pelle o alleviare le malattie che colpiscono vari sistemi. Tuttavia, nella medicina alternativa si afferma che la pulizia del colon può produrre i seguenti benefici (1, 4, 8, 9):

  • Eliminazione di tossine.
  • Sollievo da costipazione o stipsi
  • Miglioramento dei sintomi del colon irritabile (sindrome dell’intestino irritabile).
  • Aumento del livello di energia.
  • Riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.
  • Rafforzamento del sistema immunitario.
  • Invecchiamento ritardato.
  • Miglioramento nella comparsa di acne, psoriasi e cellulite.
  • Diminuzione degli episodi di mal di testa.
  • Favorire la perdita di peso.
  • Miglioramento degli stati di umore e prevenzione della depressione.
  • Sollievo dell’artrite.
  • Riduzione dell’alitosi (alito pesante).
Piccolo clistere

È abbastanza comune l’uso di liquidi diversi dall’acqua per pulire il colon, ad esempio caffè, tè o tisane. Queste pratiche sono rischiose e non sono raccomandate perché sono state segnalate gravi complicanze. (Fonte: Nadisja: 124811244/ 123rf.com)

Indicazioni per la pulizia del colon

Poiché la medicina allopatica (convenzionale) e le terapie alternative associano la pulizia del colon a vari usi e benefici, le indicazioni per questa pratica sono altamente variabili e si riflettono nella tabella seguente. Vale la pena chiarire che le pulizie del colon possono essere effettuate mediante irrigazione o prendendo soluzioni, capsule o polveri ad effetto lassativo (1, 2, 7, 9).

Indicazioni della medicina allopatica per la pulizia del colon Indicazioni della medicina alternativa per la pulizia del colon
Prima di una colonscopia (per ottenere un’immagine migliore per aiutare a raggiungere la diagnosi).

Prima di una chirurgia del colon.

In casi di bolo fecale, quando le feci dure si sono accumulate nel colon o nel retto e non possono essere evacuate normalmente.

Mancanza di energia.

Stipsi.

Colon irritabile.

Diverticolite.

Acne.

Cellulite.

Sovrappeso e obesità.

Psoriasi.

Artrite.

Depressione.

Cefalee ricorrenti.

Sclerosi multipla.

Alitosi (alito pesante).

Integratori e attrezzature utilizzate nella pulizia del colon domestico

Le pulizie del colon per scopi diagnostici o chirurgici sono indicate da un gastroenterologo, che valuta l’individuo e fornisce tutte le raccomandazioni per rendere la pratica efficace e il più sicura possibile. A partire da qui, ci concentreremo sulle pulizie domestiche del colon, eseguite per proprio conto o raccomandate in relazione a un trattamento alternativo.

La pulizia del colon può essere effettuata ingerendo capsule, polveri o soluzioni che stimolano la defecazione o pompando acqua nell’intestino usando un tubo inserito nel retto. Quest’ultima pratica è nota come idroterapia o irrigazione del colon. A seguire, descriviamo entrambi i metodi di pulizia del colon:

  1. Per via orale: in generale si utilizzano capsule o compresse contenenti ingredienti lassativi, ad esempio, fibre (da psillio, avena, grano), aloe vera, finocchio, senna (o sen), foglie di papaia e ossido di magnesio. Si consiglia di consumare questi tipi di prodotti per 5-10 giorni consecutivi. L’obiettivo è ottenere almeno tre movimenti intestinali al giorno (1).
  2. Per irrigazione del colon: questa procedura consiste nell’introdurre un volume considerevole di acqua, tè, infusi di erbe o caffè nel colon, attraverso un tubo che viene inserito nel retto. Il liquido entra a poco a poco e circola nel colon. Infine, l’intestino si svuota, eliminando la miscela di acqua e materia fecale (1, 9).

Pulizia del colon con prodotti consumati per via orale Pulizia del colon mediante idroterapia o irrigazione
Durata del trattamento È indicato assumere le capsule, le compresse o la soluzione per 5-10 giorni. Da 30 a 45 minuti.
Modalità di consumo o preparazione Le capsule o le compresse devono essere assunte in dosi da 1 a 4 unità al giorno. È importante bere molta acqua finché dura il trattamento. Le attrezzature commercializzate per la pulizia del colon domestiche consentono di infondere un volume variabile di acqua (di solito la sacca ha una capacità di 2 litri) utilizzando una sonda o una cannula che viene inserita nel retto. La cannula ha una doppia via per consentire l’ingresso di acqua attraverso uno e l’uscita di rifiuti attraverso l’altro.
Prezzo Il prezzo varia in base alla quantità e alla concentrazione di ingredienti attivi nelle capsule. Oscilla tra 15 e 62 euro. Il costo dell’attrezzatura varia in base alla qualità e al numero di pezzi.

Il prezzo dei set riutilizzabili per la pulizia del colon è di solito tra 23 e 28 euro.

Effetti negativi della pulizia del colon

Per approfondire gli effetti negativi della pulizia del colon, è importante differenziare quello che viene fatto per via orale da quello che consiste nell’irrigazione dell’acqua attraverso il retto. Nel caso del primo, le sue reazioni secondarie includono disidratazione, squilibrio elettrolitico, diarrea e alterazione della flora batterica (1).

L’idroterapia o l’irrigazione del colon possono causare i suddetti effetti collaterali, ma anche maggiori: infezioni gravi, perforazione intestinale, crampi, vertigini, nausea, insufficienza cardiaca, vomito e insufficienza renale acuta. Quando questa procedura viene eseguita da un professionista competente e addestrato, i rischi si riducono notevolmente (1, 6, 10).

Primo piano su capsula

Esistono due metodi per eseguire una pulizia del colon: per via orale (capsule, polveri) o mediante irrigazione del colon (idrocolonterapia) (Fonte: Nevodka: 90168481/ 123rf.com)

Controindicazioni alla pulizia del colon

Esistono malattie in cui le pulizie del colon sono controindicate perché aumentano il rischio di effetti avversi. Se un medico specialista le consiglia, è perché hanno valutato il modo migliore per farlo e considerano che i benefici superano i rischi. Queste sono alcune delle situazioni in cui la pulizia del colon non è raccomandata (1):

  • Presenza di diverticoli nell’intestino (diverticolosi).
  • Diverticolite (quando i diverticoli si infiammano).
  • Malattia renale.
  • Patologia cardiaca.
  • Emorroidi gravi.
  • Precedenti di chirurgia del colon.
  • Malattia infiammatoria intestinale (colite ulcerosa, morbo di Crohn).

Suggerimenti per una pulizia responsabile del colon

Nel corso di questa guida, abbiamo spiegato i rischi della pulizia del colon, in particolare quelli eseguiti dall’irrigazione, e abbiamo anche chiarito che non ci sono prove a sostegno della teoria secondo cui i nostri rifiuti possono avvelenarci. Se nonostante ciò desideri purificare il tuo colon, ti consigliamo di prendere in considerazione i seguenti suggerimenti:

Cerca un professionista competente

Se devi pulire il colon perché devi sottoporti a una colonscopia o a un intervento chirurgico, l’indicazione verrà fatta da un medico specialista e ti fornirà tutte le raccomandazioni pertinenti. D’altra parte, se vuoi fare una pulizia del colon per aumentare le difese o curare la cellulite, è essenziale trovare un professionista competente.

La medicina alternativa comprende molteplici terapie e, naturalmente, ci sono professionisti che si sono formati accademicamente e che sono addestrati per eseguire questa pratica in sicurezza. Ricorda che le capsule e le soluzioni lassative non sono associate a gravi effetti avversi, ma l’irrigazione del colon può causare perforazione e sepsi.

Fibre

Molte persone fanno la pulizia del colon perché soffrono di costipazione e tale condizione potrebbe effettivamente migliorare se si aumenta l’assunzione di fibre e liquidi.. (Fonte: Baibakova: 55560071/ 123rf.com)

Accompagna la pulizia con un’adeguata idratazione

Pulire il colon significa rimuovere le feci e una buona quantità di acqua. Una delle funzioni del colon è quella di riassorbire l’acqua e, quando si assumono lassativi per diversi giorni, non solo si riduce l’assorbimento, ma si aumentano le perdite. La disidratazione è uno degli effetti avversi più comuni della pulizia del colon.

Non trascurare l’assunzione di fibre nella dieta

Molte persone fanno la pulizia del colon perché soffrono di costipazione e tale condizione potrebbe effettivamente migliorare se si aumenta l’assunzione di fibre e liquidi. Una persona adulta dovrebbe consumare tra 25 e 35 grammi di fibra al giorno, che si trova in frutta, verdura, legumi, cereali integrali, semi e noci.

Inoltre, molte fibre esercitano un effetto prebiotico al raggiungimento del colon, stimolando la crescita di batteri benefici e aiutando a regolare la funzione intestinale. L’inulina presente nel carciofo, l’amido resistente della banana poco matura e la fibra dell’avena sono esempi di prebiotici naturali.

Donna con mal di pancia

Uno dei benefici della pulizia del colon secondo la medicina tradizionale e quella alternativa è il sollievo da costipazione o stipsi. (Fonte: Ragiboglu: 83012093/ 123rf.com)

Non abusare delle pulizie del colon

L’idrocolonterapia non deve essere eseguita più di due volte l’anno. D’altra parte, se la pulizia del colon viene eseguita utilizzando integratori lassativi, una frequenza di tre volte all’anno potrebbe essere ammessa. Una pulizia del colon troppo frequente può influire sull’equilibrio della flora batterica del colon e predisporre ad altri effetti avversi.

Vale la pena chiarire che, nel caso della pulizia del colon mediante idroterapia o irrigazione, l’abitudine di evacuazione normale non viene ripristinata fino a quando non trascorrono alcuni giorni. È comune per le persone avere movimenti intestinali più frequenti e che la consistenza delle feci sia diversa, ma non deve essere motivo di preoccupazione.

Evita l’uso di sostanze dannose o inutili

È abbastanza comune usare liquidi diversi dall’acqua per pulire il colon, ad esempio caffè, tè o tisane, aglio o bacche rosse. Queste pratiche sono rischiose e non sono raccomandate perché sono state segnalate gravi complicazioni da clisteri di caffè. Anche l’idrocolonterapia combinata con ossigeno o ozono non ha senso.

Conclusioni

La pulizia del colon è una pratica che si utilizzava decenni fa e che ad oggi è riemersa con forza. Nel campo della medicina alternativa, si dice che la pulizia del colon ritardi l’invecchiamento, riduca la comparsa di acne e psoriasi, aumenti il livello di energia e migliori l’umore.

Esistono due metodi per la pulizia del colon: per via orale (capsule, polveri) o mediante irrigazione del colon (idrocolonterapia). Entrambi i trattamenti possono produrre effetti avversi, ma i più gravi sono associati all’idrocolonterapia e vanno da infezioni gravi a perforazioni. Per questo motivo, nessuno dovrebbe sottoporsi a questa pratica senza controllo medico.

Se hai trovato interessante la nostra guida sulla pulizia del colon, lasciaci un commento o condividila sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Thongwongboot: 91556896/ 123rf.com)

Riferimenti (10)

1. Mishori R, Otubu A, Alleyne A. The dangers of colon cleansing. 2011.
Fonte

2. Clark L, DiPalma J. Safety Issues Regarding Colonic Cleansing for Diagnostic and Surgical Procedures. 2013.
Fonte

3. Murcio Pérez E, Téllez Ávila F. Opciones de preparación para colonoscopia. 2013.
Fonte

4. Acosta R, Cash B. Clinical Effects of Colonic Cleansing for General Health Promotion. 2009.
Fonte

5. Ernst E. Colonic Irrigation and the Theory of Autointoxication: A Triumph of Ignorance over Science. 1997.
Fonte

6. Dore M, Gleeson T. Escherichia coli Septic Shock Following Colonic Hydrotherapy. 2015.
Fonte

7. Toledo T, DiPalma J. Review article: colon cleansing preparation for gastrointestinal procedures. 2001.
Fonte

8. Bazzocchi G, Giubert R. Irrigation, lavage, colonic hydrotherapy: from beauty center to clinic? 2016.
Fonte

9. Seow-Choen F. The physiology of colonic hydrotherapy. 2009.
Fonte

10. Richards D, McMillin D, Mein E, Nelson C. Colonic Irrigations: A Review of the Historical Controversy and the Potential for Adverse Effects. 2006.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Articolo scientifico
Mishori R, Otubu A, Alleyne A. The dangers of colon cleansing. 2011.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Clark L, DiPalma J. Safety Issues Regarding Colonic Cleansing for Diagnostic and Surgical Procedures. 2013.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Murcio Pérez E, Téllez Ávila F. Opciones de preparación para colonoscopia. 2013.
Vai alla fonte
Revisione sistematica
Acosta R, Cash B. Clinical Effects of Colonic Cleansing for General Health Promotion. 2009.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Ernst E. Colonic Irrigation and the Theory of Autointoxication: A Triumph of Ignorance over Science. 1997.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Dore M, Gleeson T. Escherichia coli Septic Shock Following Colonic Hydrotherapy. 2015.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Toledo T, DiPalma J. Review article: colon cleansing preparation for gastrointestinal procedures. 2001.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Bazzocchi G, Giubert R. Irrigation, lavage, colonic hydrotherapy: from beauty center to clinic? 2016.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Seow-Choen F. The physiology of colonic hydrotherapy. 2009.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Richards D, McMillin D, Mein E, Nelson C. Colonic Irrigations: A Review of the Historical Controversy and the Potential for Adverse Effects. 2006.
Vai alla fonte