Ultimo aggiornamento: 22/10/2021

Il nostro metodo

26Prodotti analizzati

40Ore impiegate

13Studi valutati

90Commenti raccolti

Hai sentito che le compresse di vitamina C possono aiutarti a reintegrare il tuo equilibrio vitaminico e a completarlo secondo necessità? Ma non sei ancora convinto dell’effetto e vorresti saperne di più sull’assunzione, sul background scientifico e sui criteri importanti per l’acquisto delle compresse di vitamina C? Allora sei venuto nel posto giusto.

Siamo molto contenti del tuo interesse per il nostro test delle compresse di vitamina C 2021. Qui ti diremo tutto quello che devi sapere su questo argomento. Imparerai anche quali miti sulle compresse di vitamina C sono veri e quali no.

Sommario

  • La vitamina C è solubile in acqua e non può essere prodotta dal nostro corpo. Pertanto, dobbiamo assumerlo quotidianamente attraverso il nostro cibo. Un’opzione è l’assunzione supplementare attraverso compresse di vitamina C.
  • Le compresse di vitamina C possono contenere vitamina C naturale o sintetica (acido ascorbico). Per distinguere tra i due, è meglio leggere la lista degli ingredienti.
  • Il fabbisogno giornaliero di vitamina C varia a seconda dell’età, del sesso e delle circostanze. È meglio consultare un medico prima di assumere compresse di vitamina C per evitare qualsiasi rischio.

Vitamina C compresse: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione delle

compresse di vitamina C
Quando acquisti compresse di vitamina C, puoi prestare attenzione a vari aspetti. Questi possono essere i seguenti:

Facendo la scelta giusta per te, puoi risparmiare denaro e anche assicurarti di non dare al tuo corpo qualcosa di cui non ha veramente bisogno. Pertanto, cerca sempre l’alta qualità e, se necessario, chiedi di vedere i certificati del produttore.

Dosage

La quantità di vitamina C può variare significativamente a seconda del produttore e del tipo di compressa. La maggior parte delle preparazioni vanno da 50 mg a 1000 mg, e alcune sono anche più alte.

In relazione alla qualità e alla quantità del rispettivo prodotto, il dosaggio è quindi un fattore importante nel prezzo. Le compresse di vitamina C ad alto dosaggio sono quindi solitamente più costose delle compresse con dosaggi inferiori.

Il bisogno di vitamina C è molto individuale e dipende da diversi fattori

Pertanto, scopri quale dosaggio di compresse di vitamina C è più adatto a te in base ai tuoi bisogni e alle tue esigenze.

Ingredienti

Aggiungendo altri nutrienti importanti come il ferro o lo zinco, stanno cercando di venderti un prodotto che copre diversi tuoi bisogni in un solo prodotto. In questo modo, non devi prendere diverse compresse o comprare altri prodotti, ma ti viene fornito tutto in una volta sola.

La quantità non è uguale alla qualità: presta più attenzione ai nutrienti che sono importanti per te. Le liste degli ingredienti troppo lunghe di solito non sono un buon segno.

Tuttavia, la domanda è se e in che misura hai davvero bisogno di questi ingredienti aggiuntivi. D’altra parte, più ingredienti di solito significano un prezzo più alto, per cui l’efficacia di queste sostanze non è stata nemmeno scientificamente provata.

Spesso, uno o più dei seguenti ingredienti sono aggiunti alle compresse di vitamina C per fornirti diversi nutrienti importanti in una volta sola

  • Acerola
  • Ferro
  • Vitamina D
  • Vitamina E
  • Zinco

Gli ingredienti devono essere di alta qualità per assicurarti di ottenere il massimo beneficio dalle tue compresse di vitamina C.

Ambito di utilizzo

Le compresse di vitamina C sono principalmente adatte come integratore alimentare se non sei in grado di soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero attraverso la tua normale dieta. Questo può essere il caso, per esempio, se sei esposto ad un alto stress fisico come correre una maratona o se sei in regioni molto fredde.

Sono anche utilizzati per le persone che hanno una carenza di questo nutriente dovuta a una malattia. Esistono anche compresse di vitamina C per il trattamento delle infezioni batteriche della vagina.

Naturale o sintetica

Infine, ma non meno importante, se vuoi comprare compresse di vitamina C di alta qualità, dovresti prestare attenzione all’origine della suddetta vitamina. La maggior parte delle vitamine non sono in realtà ottenute naturalmente (cioè da piante o animali), ma sono prodotte sinteticamente in laboratorio.

L’ingegneria genetica può anche essere utilizzata nel processo di produzione.

Affinché tu come consumatore possa distinguere tra vitamina C naturale e sintetica, vale la pena dare un’occhiata alla lista degli ingredienti. La vitamina C ottenuta naturalmente è indicata qui con la sua fonte, per esempio “vitamina C da estratto di acerola”.

La vitamina C ottenuta sinteticamente, invece, è semplicemente elencata con il suo nome (“vitamina C” / “acido ascorbico”). In questo modo puoi essere sicuro che stai davvero comprando solo il tipo di compresse di vitamina C che soddisfano le tue esigenze.

Guida: Le domande più frequenti sulle compresse di vitamina C rispondono in dettaglio

Per informarti in modo completo sull’efficacia delle compresse di vitamina C e per darti una comprensione dello stato attuale della scienza, abbiamo riassunto tutte le informazioni importanti per te nelle seguenti sezioni.

Cosa sono le compresse di vitamina C e come funzionano?

La vitamina C è di fondamentale importanza per la salute ed è coinvolta in una serie di processi. Tuttavia, non può essere prodotto dal nostro corpo stesso, quindi dovresti assumerlo quotidianamente.

Un’opzione è quella di prendere degli integratori come le compresse di vitamina C. Di seguito ti diamo una panoramica delle aree in cui la vitamina C ha un effetto sul corpo.

vitamin-c-tabletten-test

Gli agrumi come i limoni sono generalmente considerati una fonte ideale di vitamina C, ma ci sono alcuni alimenti che ne contengono molto di più. Anche le compresse di vitamina C possono aiutare se non sei un fan di frutta e verdura. (Fonte immagine: Irina / unsplash)

Una delle ipotesi più popolari è che la vitamina C aiuti a ridurre i sintomi e la gravità di un raffreddore e ad abbreviarne la durata. In realtà, però, diversi studi hanno dimostrato che anche se la vitamina C può ridurre la frequenza dei raffreddori, non ha alcun effetto sui fattori sopra menzionati. (1, 2)

Tra le altre cose, la vitamina C è responsabile della formazione del collagene nel corpo, (3) che a sua volta è importante per costruire il tessuto connettivo, la cartilagine e le ossa. Può anche contrastare la rottura di questi tessuti. (4, 5) Questo è particolarmente interessante per le persone anziane, che possono quindi influenzare attivamente il processo di declino della densità ossea legato all’età in modo positivo prendendo la vitamina C.

La vitamina C può promuovere l’assorbimento del ferro.

Inoltre, la vitamina C può promuovere l’assorbimento del ferro nel corpo, disintossicare l’organismo e prevenire l’eccessiva formazione di nitrosamine cancerogene. Inoltre, si dice che supporti il metabolismo nella produzione di ormoni, sostanze messaggere ed enzimi.

Come antiossidante, rilascia anche elettroni, per cui può legare i cosiddetti radicali liberi e, secondo gli studi, proteggere il corpo dallo stress ossidativo. (6) Questo significa che viene preso in considerazione anche l’aspetto della prevenzione della vitamina C.

La vitamina C è anche di grande importanza per il sistema immunitario e quindi particolarmente interessante per tutte le persone con malattie autoimmuni come la sclerosi multipla o l’artrite reumatoide. Inoltre, la vitamina C aiuta a rigenerare altri antiossidanti (come il glutatione), che possono proteggere il corpo dagli agenti patogeni attraverso il sistema immunitario. (7)

La vitamina C è importante per il tuo sistema immunitario.

Un’altra indicazione dell’importanza della vitamina C per il sistema immunitario sono i globuli bianchi. Questi possono assorbire enormi quantità di vitamina C e contengono fino a 100 volte la quantità massima nel plasma sanguigno.

Inoltre, la vitamina C è coinvolta nella sintesi di sostanze messaggere come la noradrenalina e la vasopressina e può avere un effetto antinfiammatorio sul cuore e sulla circolazione. (8)

Opportunamente, nel campo della malattia da carenza di vitamina C, lo scorbuto, l’insufficienza cardiaca è risultata essere la causa più comune di morte. Diversi studi hanno dimostrato che le persone con una carenza di vitamina C in particolare hanno un rischio maggiore di malattie cardiovascolari e possono quindi morire più frequentemente a causa di queste ultime. (9, 10)

Si può concludere da questo quanto sia enormemente importante un sufficiente apporto di vitamine per la salute (specialmente quella del cuore).

Quando e per chi è (non) sensato prendere le compresse di vitamina C?

Dato che la vitamina C si trova in quasi tutti i prodotti vegetali e animali, è possibile coprire il tuo fabbisogno giornaliero senza compresse di vitamina C.

Tuttavia, se non ricevi abbastanza vitamina C dalla tua dieta normale, puoi integrarla con compresse di vitamina C per compensarla. La carenza di vitamina C può essere riconosciuta, per esempio, da frequenti raffreddori, disturbi del sonno o depressione.

Se uno o più di questi punti si applicano a te, è consigliabile un monitoraggio più attento e un esame del sangue.

vitamin-c-tabletten-test

Oltre a integrare il tuo fabbisogno di vitamina C con le compresse di vitamina C, puoi anche usarle per riempire le scorte vuote. (Fonte immagine: Sharon McCutcheon / unsplash)

Se il tuo fabbisogno di vitamina C è superiore alla media o la tua assunzione di vitamina C non funziona correttamente (per esempio, perché hai una malattia da carenza), anche le compresse di vitamina C possono essere utili. Alcuni esempi sono il diabete, un sistema immunitario indebolito o un forte stress.

La gravidanza è un altro caso speciale, poiché una dose più alta di vitamina C non solo copre la situazione. È stato anche dimostrato che previene la rottura prematura delle membrane. (11)

Il metabolismo della vitamina C (ed E) è anche relativamente spesso disturbato nei fumatori (pesanti). Secondo uno studio del 2006, l’assunzione regolare di vitamina C può fermare l’aumento del declino della vitamina E e di conseguenza prevenire una carenza. (12)

Quali tipi di compresse di vitamina C esistono?

La principale differenza tra le compresse di vitamina C e le compresse di vitamina E è la forma in cui vengono somministrate, anche se l’effetto non è quasi per niente influenzato. Quella che segue è una breve panoramica dei diversi tipi di compresse di vitamina C:

Tipo descrizione
Vitamina C retard / compresse rivestite con film compresse da prendere con del liquido, di solito 1-2 volte al giorno, preferibilmente al mattino o durante i pasti
Vitamina C compresse masticabili seguire le istruzioni di dosaggio, applicazione semplice
Vitamina C compresse effervescenti da prendere al bisogno, sciogliere completamente la compressa in un bicchiere d’acqua e poi bere

La frequenza di assunzione dipende dal dosaggio delle tue compresse di vitamina C.

Come vanno dosate le compresse di vitamina C?

Il dosaggio delle compresse di vitamina C varia a seconda dell’età, del sesso e a volte anche delle condizioni di vita. Pertanto, ti mostriamo di seguito una tabella con i valori di riferimento della Società Tedesca di Nutrizione (DGE) della 1a edizione del 2015:

Età maschio femmina
Neonati e bambini da 0 a meno di 4 anni 20 20
Bambini da 4 a meno di 7 anni 30 30
Bambini da 7 a meno di 10 anni 45 45
Bambini da 10 a meno di 13 anni 65 65
Bambini da 13 a meno di 15 anni 85 85
Adolescenti da 15 a meno di 19 anni 105 90
Adulti da 19 anni 110 95
Donne incinte 105
Donne che allattano 125
Fumatori 155 135

In casi particolari, il fabbisogno personale può discostarsi dai valori di cui sopra. Le ragioni possono essere, per esempio, un alto sforzo fisico, lo stress o il soggiorno in regioni molto fredde.

Un altro aspetto può essere l’aumentato bisogno di vitamina C a causa di un’assunzione alterata. Pertanto, dovresti sempre parlare con il tuo medico di famiglia prima di prendere le compresse di vitamina C per escludere possibili rischi sotto forma di intolleranze o simili.

vitamin-c-tabletten-test

Se fai molto sport o sei esposto a forte stress fisico, hai bisogno di più vitamina C rispetto alla persona media. (Fonte immagine: Alexander Redl / unsplash)

Quali sono i possibili effetti collaterali dell’assunzione di compresse di vitamina C?

Fondamentalmente, la vitamina C in eccesso che non può più essere assorbita dal corpo viene escreta attraverso le urine o le feci. Tuttavia, le persone con una maggiore sensibilità alla vitamina C possono avere problemi di digestione e diarrea.

Il sovradosaggio a lungo termine può anche portare all’acidosi urinaria e quindi alla formazione di calcoli renali. (13) Tuttavia, tali effetti collaterali si verificano relativamente raramente.

Quali alternative ci sono alle compresse di vitamina C?

Oltre alle compresse di vitamina C e alle loro varie forme, ci sono altre forme di integratori di vitamina C. Ecco una breve panoramica di cosa sono e quali proprietà hanno.

  • Capsule: Queste sono capsule di vitamina C, che sono molto simili alle compresse di vitamina C retard / film. Essendo già dosati, sono anche adatti per un uso pratico in movimento e sono anche molto igienici. Tuttavia, dato che alcuni produttori usano la gelatina nei loro prodotti, i vegetariani e i vegani in particolare dovrebbero assicurarsi che le capsule di loro scelta siano prive di qualsiasi ingrediente animale nei gusci delle capsule.
  • Polvere: D’altra parte, hai anche la possibilità di prendere la tua vitamina C in polvere invece che in compresse. Questo ti permette di scegliere il tuo dosaggio. Inoltre, puoi non solo prenderlo diluito con acqua, ma anche mescolarlo nel tuo yogurt o nel quark. Questo ti dà la migliore flessibilità possibile quando lo prendi.

Quale delle varianti preferisci dipende principalmente dalle tue preferenze personali. Perché a parte la loro applicazione, difficilmente differiscono dalle compresse di vitamina C nella loro modalità d’azione.

Fonte immagine: 123rf / 30072397

Riferimenti (13)

1. Sasazuki S, Sasaki S, Tsubono Y, Okubo S, Hayashi M, Tsugane S. Effect of vitamin C on common cold: randomized controlled trial. Eur J Clin Nutr. 2006 Jan;60(1):9-17. doi: 10.1038/sj.ejcn.1602261. PMID: 16118650.
Fonte

2. Audera C, Patulny RV, Sander BH, Douglas RM. Mega-dose vitamin C in treatment of the common cold: a randomised controlled trial. Med J Aust. 2001 Oct 1;175(7):359-62. PMID: 11700812.
Fonte

3. Mandl J, Szarka A, Bánhegyi G. Vitamin C: update on physiology and pharmacology. Br J Pharmacol. 2009 Aug;157(7):1097-110. doi: 10.1111/j.1476-5381.2009.00282.x. Epub 2009 Jun 5. PMID: 19508394; PMCID: PMC2743829.
Fonte

4. McAlindon TE, Jacques P, Zhang Y, Hannan MT, Aliabadi P, Weissman B, Rush D, Levy D, Felson DT. Do antioxidant micronutrients protect against the development and progression of knee osteoarthritis? Arthritis Rheum. 1996 Apr;39(4):648-56. doi: 10.1002/art.1780390417. PMID: 8630116.
Fonte

5. Shivani Sahni, Marian T. Hannan, David Gagnon, Jeffrey Blumberg, L. Adrienne Cupples, Douglas P. Kiel, Katherine L. Tucker, High Vitamin C Intake Is Associated with Lower 4-Year Bone Loss in Elderly Men, The Journal of Nutrition, Volume 138, Issue 10, October 2008, Pages 1931–1938, https://doi.org/10.1093/jn/138.10.1931
Fonte

6. Padayatty, Sebastian & Katz, Arie & Wang, Yaohui & Eck, Peter & Kwon, Oran & Lee, Je-Hyuk & Chen, Shenglin & Corpe, Christopher & Dutta, Anand & Dutta, Sudhir & Levine, Mark. (2003). Vitamin C as an Antioxidant: Evaluation of Its Role in Disease Prevention. Journal of the American College of Nutrition. 22. 18-35. 10.1080/07315724.2003.10719272.
Fonte

7. Buettner GR. The pecking order of free radicals and antioxidants: lipid peroxidation, alpha-tocopherol, and ascorbate. Arch Biochem Biophys. 1993 Feb 1;300(2):535-43. doi: 10.1006/abbi.1993.1074. PMID: 8434935.
Fonte

8. Carr AC, Shaw GM, Fowler AA, Natarajan R. Ascorbate-dependent vasopressor synthesis: a rationale for vitamin C administration in severe sepsis and septic shock? Crit Care. 2015 Nov 27;19:418. doi: 10.1186/s13054-015-1131-2. PMID: 26612352; PMCID: PMC4661979.
Fonte

9. Pfister R, Sharp SJ, Luben R, Wareham NJ, Khaw KT. Plasma vitamin C predicts incident heart failure in men and women in European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition-Norfolk prospective study. Am Heart J. 2011 Aug;162(2):246-53. doi: 10.1016/j.ahj.2011.05.007. Epub 2011 Jul 7. PMID: 21835284.
Fonte

10. Khaw KT, Bingham S, Welch A, Luben R, Wareham N, Oakes S, Day N. Relation between plasma ascorbic acid and mortality in men and women in EPIC-Norfolk prospective study: a prospective population study. European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition. Lancet. 2001 Mar 3;357(9257):657-63. doi: 10.1016/s0140-6736(00)04128-3. PMID: 11247548.
Fonte

11. Esther Casanueva, Carmina Ripoll, Maricruz Tolentino, Rosa Maria Morales, Frania Pfeffer, Pablo Vilchis, Felipe Vadillo-Ortega, Vitamin C supplementation to prevent premature rupture of the chorioamniotic membranes: a randomized trial, The American Journal of Clinical Nutrition, Volume 81, Issue 4, April 2005, Pages 859–863, https://doi.org/10.1093/ajcn/81.4.859
Fonte

12. Bruno RS, Leonard SW, Atkinson J, Montine TJ, Ramakrishnan R, Bray TM, Traber MG. Faster plasma vitamin E disappearance in smokers is normalized by vitamin C supplementation. Free Radic Biol Med. 2006 Feb 15;40(4):689-97. doi: 10.1016/j.freeradbiomed.2005.10.051. Epub 2005 Nov 15. PMID: 16458200.
Fonte

13. Thomas LDK, Elinder C, Tiselius H, Wolk A, Åkesson A. Ascorbic Acid Supplements and Kidney Stone Incidence Among Men: A Prospective Study. JAMA Intern Med. 2013;173(5):386–388. doi:10.1001/jamainternmed.2013.2296
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Wissenschaftliche Studie
Sasazuki S, Sasaki S, Tsubono Y, Okubo S, Hayashi M, Tsugane S. Effect of vitamin C on common cold: randomized controlled trial. Eur J Clin Nutr. 2006 Jan;60(1):9-17. doi: 10.1038/sj.ejcn.1602261. PMID: 16118650.
Vai alla fonte
Klinische Studie
Audera C, Patulny RV, Sander BH, Douglas RM. Mega-dose vitamin C in treatment of the common cold: a randomised controlled trial. Med J Aust. 2001 Oct 1;175(7):359-62. PMID: 11700812.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Review
Mandl J, Szarka A, Bánhegyi G. Vitamin C: update on physiology and pharmacology. Br J Pharmacol. 2009 Aug;157(7):1097-110. doi: 10.1111/j.1476-5381.2009.00282.x. Epub 2009 Jun 5. PMID: 19508394; PMCID: PMC2743829.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
McAlindon TE, Jacques P, Zhang Y, Hannan MT, Aliabadi P, Weissman B, Rush D, Levy D, Felson DT. Do antioxidant micronutrients protect against the development and progression of knee osteoarthritis? Arthritis Rheum. 1996 Apr;39(4):648-56. doi: 10.1002/art.1780390417. PMID: 8630116.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Shivani Sahni, Marian T. Hannan, David Gagnon, Jeffrey Blumberg, L. Adrienne Cupples, Douglas P. Kiel, Katherine L. Tucker, High Vitamin C Intake Is Associated with Lower 4-Year Bone Loss in Elderly Men, The Journal of Nutrition, Volume 138, Issue 10, October 2008, Pages 1931–1938, https://doi.org/10.1093/jn/138.10.1931
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Review
Padayatty, Sebastian & Katz, Arie & Wang, Yaohui & Eck, Peter & Kwon, Oran & Lee, Je-Hyuk & Chen, Shenglin & Corpe, Christopher & Dutta, Anand & Dutta, Sudhir & Levine, Mark. (2003). Vitamin C as an Antioxidant: Evaluation of Its Role in Disease Prevention. Journal of the American College of Nutrition. 22. 18-35. 10.1080/07315724.2003.10719272.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Review
Buettner GR. The pecking order of free radicals and antioxidants: lipid peroxidation, alpha-tocopherol, and ascorbate. Arch Biochem Biophys. 1993 Feb 1;300(2):535-43. doi: 10.1006/abbi.1993.1074. PMID: 8434935.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Carr AC, Shaw GM, Fowler AA, Natarajan R. Ascorbate-dependent vasopressor synthesis: a rationale for vitamin C administration in severe sepsis and septic shock? Crit Care. 2015 Nov 27;19:418. doi: 10.1186/s13054-015-1131-2. PMID: 26612352; PMCID: PMC4661979.
Vai alla fonte
Vergleichsstudie
Pfister R, Sharp SJ, Luben R, Wareham NJ, Khaw KT. Plasma vitamin C predicts incident heart failure in men and women in European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition-Norfolk prospective study. Am Heart J. 2011 Aug;162(2):246-53. doi: 10.1016/j.ahj.2011.05.007. Epub 2011 Jul 7. PMID: 21835284.
Vai alla fonte
Prospektive Studie
Khaw KT, Bingham S, Welch A, Luben R, Wareham N, Oakes S, Day N. Relation between plasma ascorbic acid and mortality in men and women in EPIC-Norfolk prospective study: a prospective population study. European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition. Lancet. 2001 Mar 3;357(9257):657-63. doi: 10.1016/s0140-6736(00)04128-3. PMID: 11247548.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Esther Casanueva, Carmina Ripoll, Maricruz Tolentino, Rosa Maria Morales, Frania Pfeffer, Pablo Vilchis, Felipe Vadillo-Ortega, Vitamin C supplementation to prevent premature rupture of the chorioamniotic membranes: a randomized trial, The American Journal of Clinical Nutrition, Volume 81, Issue 4, April 2005, Pages 859–863, https://doi.org/10.1093/ajcn/81.4.859
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Bruno RS, Leonard SW, Atkinson J, Montine TJ, Ramakrishnan R, Bray TM, Traber MG. Faster plasma vitamin E disappearance in smokers is normalized by vitamin C supplementation. Free Radic Biol Med. 2006 Feb 15;40(4):689-97. doi: 10.1016/j.freeradbiomed.2005.10.051. Epub 2005 Nov 15. PMID: 16458200.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Thomas LDK, Elinder C, Tiselius H, Wolk A, Åkesson A. Ascorbic Acid Supplements and Kidney Stone Incidence Among Men: A Prospective Study. JAMA Intern Med. 2013;173(5):386–388. doi:10.1001/jamainternmed.2013.2296
Vai alla fonte
Recensioni